Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza
Fiesta

Festa di San Antón e Corsa Cittadina Internazionale “Noche de San Antón”, di Jaén

Festa di Interesse Turistico Nazionale
Jaén

La notte del 16 gennaio, vigilia della festa di Sant’Antonio Abate, la città di Jaén (Andalusia) “arde” in una celebrazione conosciuta come Las Lumbres de San Antón, considerata di Interesse Turistico Nazionale. 

Una ventina di falò distribuiti in tutta la città invita gli abitanti e i visitatori a vivere una notte magica. Sopra il fuoco si colloca un pupazzo vestito di indumenti vecchi e pieno di paglia e segatura, alla cui testa e ai cui piedi si legano dei petardi che scoppiano non appena la fiamma li raggiunge. Attorno ai falò, la gente balla e intona i canti popolari di Jaén, conosciuti come “melenchones”. Inoltre, accanto al fuoco è tipico degustare la zucca arrostita e le tradizionali “rosetas” (popcorn) di mais, oltre a salumi quali “chorizo” o “morcilla” e vino.Si crede che questa festività sia giunta a Jaén nel XIII secolo e che fosse collegata al ciclo del raccolto e ai lavori negli oliveti. Con i falò si bruciavano i resti delle piante tagliate e le sporte vecchie di sparto utilizzate per la pressatura dell’oliva, intrise ancora di olio, che serviva come combustibile. I fuochi avevano anche connotazioni magiche: si credeva che scacciassero malattie e piaghe.Inoltre, dal 1984, si svolge una corsa popolare che ormai è parte imprescindibile della festa. Si può partecipare alla versione da 4 chilometri o a quella da 9, in cui i corridori attraversano la città ancora decorata con le luci di Natale. 

Festa di San Antón e Corsa Cittadina Internazionale “Noche de San Antón”, di Jaén


Jaén  (Andalusia)

E-mail:oic@aytojaen.es Tel.:+34 953219100 Sito web:Municipio di Jaén

*In attesa di conferma

Cosa fare

Idee per ispirarti