Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Turista che si scatta un selfie alla Sagrada Familia di Barcellona, Catalogna

Alcuni dei migliori luoghi per farsi selfie in Spagna

none

Percorrere la Spagna alla ricerca dei migliori luoghi dove farsi un selfie? Può essere molto divertente! Di seguito troverai alcuni suggerimenti, anche se in un Paese così fotogenico come la Spagna ci sono infinite possibilità. Preparati a vantarti per le incredibili immagini sui tuoi social network. Ma, soprattutto, preparati a vivere esperienze indimenticabili.

  • Veduta del murale «El món neix en cada besada» di Barcellona, Catalogna

    Barcellona. Un monumento unico e un bacio

    Visto che non potrebbe essere diversamente, cominciamo da una delle città più fotografate al mondo: Barcellona. Il suo monumento più famoso, la basilica della Sagrada Familia, è catturato dai turisti con le loro macchine fotografiche da ogni possibile angolazione: riflessa nel laghetto di plaza de Gaudí, dalle terrazze dei vicini hotel… In realtà, se c’è un angolo della città che ha conquistato uno spazio tra gli obiettivi dei cellulari, questo è il “Muro del bacio”, un murale di ceramica di Joan Fontcuberta formato da 4.000 fotografie inviate da barcellonesi anonimi che compongono un grande bacio. Lì potrai scattare fotografie originali e molto romantiche. 

  • Veduta di Arcos de la Frontera, Cadice, Andalusia

    Cadice. Baciami in questo angolo

    Proseguiamo di bacio in bacio, perché questa targa che un giorno è comparsa in un angolo della incantevole città costiera di Rota è diventata molto famosa nelle reti sociali. Attualmente potrai trovarla in un angolo vicino alla spiaggia. Vuoi conoscere altri paesi della zona di Cadice con le insegne “baciami in questo angolo o sotto questo arco”? Setenil de las Bodegas, Arcos de la Frontera o Vejer de la Frontera. Le meravigliose case dipinte con la calce di questi paesi candidi ti faranno da cornice.

  • Veduta dal belvedere di San Nicolás dell’Alhambra e della città di Granada, Andalusia

    Granada. Belvedere di San Nicolás

    Questo belvedere non ha rivali. Da qui otterrai le migliori visuali del complesso di palazzi dell’Alhambra sullo sfondo della Sierra Nevada. È uno dei luoghi più noti del quartiere dell’Albaicín. Goditi le foto, ma soprattutto l’atmosfera. 

  • Turista che ammira San Juan de Gaztelugatxe a Biscaglia, Paesi Baschi

    Biscaglia. San Juan de Gaztelugatxe

    Anche se negli ultimi anni questo incredibile scenario dei Paesi Baschi è diventato famoso per aver ospitato l'ambientazione dove è stata ricreata Roccia del Drago della serie “Il trono di spade”, certo è che questo luogo ha sempre avuto una magia unica. Vale la pena salire i suoi 141 gradini che ti condurranno fino all’eremo in mezzo al mare. 

  • Il pettine del vento di Donostia-San Sebastián, Guipúzcoa, Paesi Baschi

    Guipuzkoa. Il pettine del vento

    Sempre nei Paesi Baschi, nella bella città di Donostia-San Sebastián, troverai questa scultura di Eduardo Chillida, perfetta per essere condivisa sui social network. Il suo nome così poetico, “Il pettine del vento”, parla da sé.

  • Veduta di Las Médulas a El Bierzo, León, Castiglia e León

    León. Las Médulas

    I selfie qui non potrebbero risultare più belli. Avrai davanti a te colline dall’intenso colore rossastro, che sono in realtà i resti di un antico giacimento d’oro a cielo aperto dell’epoca dell’antico Impero romano.

  • Particolare della spiaggia di Las Catedrales di Ribadeo, Lugo, Galizia

    Lugo. Spiaggia di Las Catedrales

    Una cattedrale in mezzo al mare? Questa sarà la sensazione che ti regaleranno gli enormi archi di pietra che si sono formati nella spiaggia galiziana di Ribadeo. E se viaggi in Galizia, prendi nota di altri luoghi perfetti per un selfie come la cattedrale di Santiago de Compostela o il belvedere “Finestra sull’Atlantico” nella città di A Coruña.

  • Donna che si fa un selfie davanti al Palazzo di cristallo a Madrid, Comunità di Madrid

    Madrid. Palazzo di cristallo e terrazze dall’alto

    Il Palazzo di cristallo è uno degli angoli più incantevoli del parco del Retiro e dell’intera città. Benché in origine fosse stato ideato come una gigantesca serra, attualmente ospita originali esposizioni. Situato vicino a un piccolo lago e circondato da ippocastani, ti permetterà di scattare dei selfie spettacolari.  Altri punti della città che non tradiscono mai al momento di farsi un selfie? Le terrazze degli attici dei vari hotel che sono sempre più famose a Madrid. 

  • Veduta dell

    Segovia. Acquedotto romano

    Per portare con te come ricordo una foto speciale con questo monumento, prova a salire fino al belvedere della Porta della consolazione. Lo potrai trovare in cima a una scalinata in una delle zone più elevate di questo acquedotto dell’antico Impero romano.

  • Veduta della Città delle arti e delle scienze di Valencia, Comunità Valenciana

    Valencia. Città delle arti e delle scienze

    Qualsiasi fotografia scattata con gli edifici di questo luogo di Valencia sembra giungere dal futuro. La loro estetica, le loro incredibili forme curve… Infatti sono stati scelti come scenario in serie come “Westworld”. 

  • Veduta di Es Vedrà da Cala d

    Es Vedrà. Ibiza

    Quest’isola delle Baleari è una delle maggiori protagoniste di tutti i selfie che vengono scattati in Spagna. Ti entusiasmerà catturare con la macchina fotografica gli emblematici isolotti di Es Vedrà, per esempio, dalla torre di difesa des Savinar. Approfittane per vivere qui un tramonto. È fra i più spettacolari dell’isola. 

  • Veduta panoramica del ponte e della città di Ronda, Malaga, Andalusia

    Malaga. Ponte di Ronda

    Anch’esso è uno degli scenari più ambiti dai fotografi in Spagna. Se vuoi ottenere il selfie perfetto di questo ponte in una gola profonda oltre 150 metri, potrai trovare vari sentieri panoramici in questa località.

  • Veduta dei mulini a vento di Consuegra a Toledo, Castiglia-La Mancia

    Toledo. Mulini di Consuegra

    Questa è una delle fotografie più originali che potrai scattare in Spagna. Sullo sfondo compariranno i tipici mulini a vento della Castiglia-La Mancia (quelli che Don Chisciotte confondeva con giganti) e la fortezza del Castello del Molare. 

  • Turista che cammina verso il Teide, a Tenerife, isole Canarie

    Tenerife. Il Teide

    Con i suoi 3.718 metri di altezza, questo vulcano è la cima più alta della Spagna. Ci sono diversi punti da cui fotografarlo a Tenerife e anche da altre isole delle Canarie. Curiosamente potrai catturarne l’immagine anche dal vulcano stesso, visto che c’è una funivia che sale fin quasi in cima.