Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Grotta dei teschi

Benidoleig

Alicante-Alacant

Un salto nel passato sulle rive del Mediterraneo

Utilizzata dall’uomo sin da tempi preistorici, è legata alle antiche leggende su mori e cristiani.

È una cavità formata da rocce calcaree del Cretaceo inferiore, depositate circa 135 milioni di anni fa. Conosciuta sin dall’antichità, fu il naturalista Cavanilles a parlare del rinvenimento di resti archeologici durante perforazioni realizzate per cercare acqua nel 1768. Nel 1913, lo studioso di preistoria H. Breuil ne rilevò l’alto interesse scientifico. La grotta possiede un grande valore geologico e archeologico, perché conserva resti paleolitici e neolitici, nonché vestigia paleontologiche di iene, cavalli, orsi, tori, ippopotami e rinoceronti, oggi custoditi presso il museo di Alcoy. L’ingresso si trova a 70 metri sul livello del mare e l’interno si sviluppa per 440 metri, di cui più di 300 visitabili. Racchiude stalattiti, stalagmiti e grandi cupole di oltre 50 metri d’altezza. Il tratto finale del percorso conduce a un bel lago chiamato Toll Blau.

Grotta dei teschi


Grotta dei Teschi

Carretera de Benidoleig-Pedreguer, Km. 4

03759  Benidoleig, Alicante-Alacant  (Comunità Valenciana)