Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Cattedrale di Palencia

Palencia

La costruzione della Cattedrale di Palencia, nota come "La bella sconosciuta", fu avviata nel XIV secolo sui resti dell'antica cripta di San Antolín e fu conclusa nel Cinquecento. L'esterno della chiesa è in gotico-fiammeggiante, mentre all'interno si possono ammirare elementi nello stesso stile, nonché in stile isabellino, plateresco e rinascimentale. La pianta è a tre navate con transetto e deambulatorio fiancheggiato da cinque cappelle absidali. Tutte le volte sono a crociera. La Cappella Maggiore custodisce una pala d'altare rinascimentale al cui interno spiccano i dipinti di Juan de Flandes. Il retrocoro è in stile plateresco e accoglie una pala d'altare opera del pittore Jan Joest. All'interno della cattedrale si trovano anche il sarcofago della regina Donna Urraca e il sepolcro di Donna Inés de Osorio. Nel Museo della Cattedrale si segnala un dittico di Berruguete e un San Sebastiano di El Greco.

Cattedrale di Palencia


Plaza de la Inmaculada, s/n.

34005  Palencia  (della Castiglia e León)

E-mail:info@catedraldepalencia.org Tel.:+34 634874259 Sito web://catedraldepalencia.org
Cosa fare

Prossime visite