Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Cattedrale di Jaén

Jaén

Esempio del rinascimento andaluso

La chiesa custodisce la tela del Volto Santo che, secondo la tradizione, fu utilizzata dalla Veronica per pulire il volto di Cristo.

Dedicata all'Assunta, la prima costruzione fu eretta tra il XVI e il XVIII secolo sull'antica moschea maggiore, mentre la cattedrale successiva fu edificata in stile gotico per ospitare il Volto Santo. L'iniziale progetto rinascimentale, opera di Andrés de Vandelvira, fu realizzato in diverse fasi e i suoi successori non ne variarono l'impostazione iniziale se non negli aspetti ornamentali o in parti accessorie. All'interno della chiesa spiccano per il valore artistico la sagrestia, la sala capitolare, il coro, la cappella maggiore che ospita la famosa reliquia del Volto Santo e, all'esterno, la facciata monumentale opera di Eufrasio López Rojas e il fregio gotico sul retro.

Cattedrale di Jaén


Plaza Santa María, s/n

23002  Jaén  (Andalusia)

E-mail:oficina@catedraldejaen.org Tel.:+34 953234233 Tel.:+34 953241448 Sito web://www.catedraldejaen.org
Cosa fare

Prossime visite