Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Cattedrale di Granada

Granada

Chiesa rinascimentale

Diego de Siloé trovò la soluzione perfetta per collegare una cupola rinascimentale ad una struttura gotica. Unì la pianta circolare con quella basilicale, ottenendo per questo il riconoscimento degli architetti dell’epoca.

La cappella maggiore sintetizza la grandezza di questo edificio. La sua cupola è decorata con vetrate di grande bellezza, insieme a sculture e dipinti di Alonso Cano. Presenta tre porte particolarmente belle: quella dell’Ecce Homo, quella di San Jerónimo e quella del Perdono, quest’ultima con eccellenti bassorilievi raffiguranti la Fede e la Giustizia. La facciata principale è barocca. Gli stalli del coro sono in stile plateresco Nelle cappelle laterali si conservano pale d’altare e pitture notevoli. Attualmente l’antica sala capitolare è il luogo di esposizione del tesoro della cattedrale, i cui fondi sono custoditi anche nella sacrestia e nel museo cattedralizio. Da segnalare l’Immacolata di Alonso Cano.

Cattedrale di Granada


Gran Vía de Colón, 5

18001  Granada  (Andalusia)

Cosa fare

Prossime visite