Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza
Panoramica dei Picos de Europa

I punti più belli da cui fotografare i Picos de Europa, in Cantabria

Cantabria

In qualunque epoca dell’anno, i Picos de Europa rappresentano un ottimo soggetto per le tue foto. Si tratta del primo parco nazionale della Spagna e si trova tra tre comunità autonome, tra cui la Cantabria. Prepara la tua minivacanza in questo sito naturale del Nord della Spagna. Macchina fotografica o telefono in mano e via... Sarà indimenticabile!

Scatta una foto panoramica dei Picos de Europa

Vuoi ottenere una foto formidabile? Il trucco è organizzare l’itinerario dalla zona di Potes —nella regione di Liébana— e dintorni per catturare una parte della Cordigliera Cantabrica. Altri punti da cui potrai intravvedere i Picos de Europa sono San Vicente de la Barquera e Comillas. In queste località sulla costa, inoltre, potrai riposare e degustare la gastronomia locale.Psst! Un segreto: in inverno scatterai una foto magica sulle montagne innevate. 

Veduta dei Picos de Europa da Potes, Cantabria

Dal cuore delle montagne

Prima di salire in alto puoi visitare i boschi di Cosgaya (Liébana). In autunno, si crea un’esplosione di colori che renderanno incredibili le tue foto. Nelle vicinanze potrai prendere la teleferica di Fuente Dé: arriverai a 1.823 metri di altezza in soli 4 minuti. Da lì puoi intraprendere molti itinerari che ti condurranno in piena natura. La vista è bellissima.Potrai poi ottenere un bel ricordo fotografico delle tue vacanze in famiglia a Coriscao (Camaleño). Arriva fino al belvedere di Llesba e... aspetta di vedere!Per trovare un po’ di pace, puoi visitare il monastero di Santo Toribio o la chiesa di Santa Maria di Lebeña. Capirai perché questi due tempi religiosi sono stati costruiti secoli fa tra le montagne. Una bella foto è una bella avventura. In Spagna, puoi viverne moltissime. Che ne pensi di partire dalla Cantabria? 

Fotografo sulla vetta di una montagna
Panoramica dei Picos de Europa dalla Cantabria