Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Vigneti ad Aldeanueva de Ebro – Ciudad del Vino (La Rioja)

Itinerario enoturistico della Rioja Oriental

none

L’itinerario enoturistico della Rioja Oriental è la regione della DOCa Rioja situata nel punto più orientale della Comunità Autonoma (La Rioja), nonostante comprenda anche parte della Comunità Forale della Navarra. Nella zona si trovano numerose cantine familiari e tradizionali e altre più grandi e industriali. Tutta l’area offre numerose possibilità per assaporare la gastronomia e godersi la natura, oltre all’interessante patrimonio storico e culturale delle località che fanno parte dell'itinerario.

Plaza Orenzana, 6. Entreplanta Derecha

26850 ,  ()

info@rutadelvinoriojaoriental.com //www.rutadelvinoriojaoriental.com

941385071

649170576

DOVE ANDARE

Città enoturistiche


Naviga nella mappa per vedere le tappe dell’itinerario da non perdere.

I vini dell'itinerario

Troverai vini rossi, rosati e bianchi. I vini rossi, con i loro aromi freschi e intensi e i loro colori vivi, conferiscono al palato piacevoli sensazioni fruttate. Sono vini equilibrati tra i quali predomina la varietà d’uva tempranillo. Notevole è anche la presenza delle varietà graciano, mazuelo e garnacha, tutte di ottima qualità e con un ottimo sapore.I vini rosati abbracciano una vasta gamma di colori e si distinguono per la loro intensa fragranza e il loro sapore fruttato. Predominano le varietà d’uva garnacha e tempranillo. I vini bianchi si contraddistinguono per la gamma di sfumature cromatiche. Sono freschi al palato e all'olfatto sorprendono con aromi di frutti bianchi. Tra questi vini, predomina la varietà d’uva viura, anche se la varietà tempranillo è sempre più presente.

Vigneti di Alfaro, La Rioja

Cosa offre la zona

Troverai numerose cantine che offrono visite presso i propri stabilimenti e vigneti in cui conoscere in prima persona la produzione dei vini dell'itinerario. Avrai l'opportunità di assaporare la gastronomia locale, caratterizzata da famosi prodotti della terra come l'olio extra vergine d'oliva e le pere, entrambi con denominazione d'orine protetta, i funghi e il cavolfiore. Ti consigliamo di assaporare anche i fardelejos, un dolce tipico della zona a base di mandorle e pasta sfoglia.Grazie all'itinerario enoturistico della Rioja Oriental, che richiede alcuni giorni, potrai visitare castelli leggendari, seguire le tracce dei dinosauri, scoprire resti di popolazioni celtibere, antichi tracciati di ferrovie trasformati in sentieri in mezzo alla natura e persino sorprendenti grotte scavate nella roccia.

Cantina di Alfaro, La Rioja

Come arrivare

Sono presenti diversi aeroporti nelle vicinanze. Il più vicino si trova ad Agoncillo, lungo l'itinerario, con voli diretti con Madrid. Anche gli aeroporti di Saragozza (a circa 100 chilometri) e di Bilbao (a circa 150 chilometri) offrono numerosi collegamenti internazionali.Un'alternativa è il treno. Le stazioni principali sono quelle di Alfaro e Calahorra. Inoltre, la stazione ferroviaria della capitale di La Rioja, Logroño, è situata a meno di 20 chilometri. Dalla stazione troverai diversi collegamenti con fermate in località dell'itinerario enoturistico della Rioja Oriental come Agoncillo, Alcanadre e Rincón de Soto.Infine, se viaggi in macchina, ricorda che l'autostrada AP-68 e la strada N-232 percorrono l'itinerario e collegano a città come Logroño, Saragozza e Bilbao.

Grotta Cien Pilares ad Arnedo, La Rioja