Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Veduta di Castril, Granada

Castril

Un pittoresco paese ai piedi di una rupe vicino a Granada

Granada

Situato nel nord della provincia di Granada, Castril, fondato circa 2.000 anni fa, è una fusione di storia, natura e tradizione. In particolare, si trova alla base di una rupe rocciosa e si inserisce in perfetta armonia nella Sierra di Castril, dichiarata parco naturale. I tetti rossi, le case bianche e il colore verde della valle accolgono i turisti in cerca di tranquillità. Gli appassionati di trekking e di itinerari che comprendano corsi d’acqua, grotte e gallerie potranno trovare a Castril valide alternative.

Il castello di Castril, uno dei monumenti più famosi della località, fu costruito per proteggere il regno nazarí di Granada. Attualmente vengono realizzate visite guidate presso i resti di questa fortezza araba, da cui è possibile ammirare un panorama unico della sierra. Da qui si può osservare il monumento naturale della rupe di Castril, che si innalza al di sopra della cittadina.  Resterai sorpreso dalla sua maestosità (che risalta anche grazie alla presenza della grande statua del Cristo del Sagrado Corazón nella parte più alta). Non potrai rinunciare ad affacciarti al suo belvedere, a oltre 100 metri di altezza.Le culture romana, musulmana, moresca e altre ancora lasciarono tracce per le strade di Castril. Per scoprire questa combinazione sarà sufficiente passeggiare attraverso il paese. Il complesso storico, costituito da stradine ripide di ciottoli, case basse dalle facciate bianche, chiese, piazzette come quella del Cantón o resti di mura e torri arabe, ti convincerà a ritornare in questa località. La chiesa della Virgen de los Ángeles, che risale al XVI secolo e presenta un sobrio stile rinascimentale, è il suo monumento per eccellenza. 

Contatto con la natura

Il sentiero più famoso della zona è noto come la Cerrada del río Castril. Ti consigliamo di intraprendere questo percorso che si snoda lungo una passerella di legno, al di sopra del fiume, in un profondo canyon dalle pareti verticali e che ti offre la possibilità di percorrere un ponte sospeso e un tunnel o di visitare un antico mulino oggi diventato un ristorante. Essendo breve e facile, è l’ideale per tutta la famiglia.Tutta la zona del parco naturale di Castril ricomprende le sierre di Castril e Seca. Qui animali come il gipeto, il falco o lo stambecco iberico convivono con specie vegetali uniche come la viola di Cazorla. Inoltre, nella sierra Seca potrai trovare la grotta del Muerto, nota per le sue stalattiti e stalagmiti, e la grotta di Don Fernando, la più profonda di tutta la provincia di Granada.Molto vicino al centro urbano si trova il Centro visitatori del parco naturale, che presenta un’esposizione degli utensili tipici della vita quotidiana del luogo fino a non molti anni fa.Anche quando cala la notte Castril è un posto molto piacevole, poiché il suo cielo presenta condizioni ideali per l’astroturismo. E infatti proprio dal castello di Castril si sono realizzate giornate di iniziazione all’osservazione delle stelle.

Artigianato, gastronomia e tanto altro ancora

Castril è degno di nota anche per il suo artigianato del vetro e per una cucina tipica con piatti come le migas con remojón (insalata di arance, olive e piccoli pezzi di baccalà), i maimones (zuppa a base di peperoni, funghi e aglio) o i tallarines con liebre (tagliatelle con sugo di lepre). Per visitare la zona in una data speciale, ti consigliamo di programmare il viaggio durante la festa in onore della Vergine dei Dolori, nel primo fine settimana di ottobre. Se poi desideri fare qualche gita interessante partendo da Castril, troverai nelle vicinanze il parco naturale di Cazorla, Segura e Las Villas. E per terminare, una curiosità: il premio Nobel per la letteratura José Saramago è cittadino onorario di Castril e c’è persino una biblioteca a lui dedicata, in quanto la moglie dello scrittore è originaria di questo paese.

Da non perdere

Cosa visitare


Seleziona dalla lista o naviga nella mappa per scoprire i punti d’interesse.

Da non perdere

Cosa visitare


Seleziona dalla lista o naviga nella mappa per scoprire i punti d’interesse.