Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Monastero di Uclés

Cuenca

L’Escorial della Mancia

Il monastero è situato all’interno della fortezza di Uclés (XII secolo) che possedeva una notevole superficie: un chilometro quadrato circondato da mura, bastioni, contrafforti e torri merlate.

Il nuovo edificio fu innalzato nel XVI secolo in stile rinascimentale, ma la facciata sud, la più conosciuta del monastero, è in stile barocco. Fu costruito da Pedro de Ribera. Possiede due grandi porte decorate da conchiglie su croci di Santiago. La facciata è decorata da armature, elmi, bandiere e una scultura di mezzo busto dell’Apostolo. Attraversando l’atrio si arriva a un cortile formato da un doppio chiostro. Qui si trova una cisterna con parapetto barocco di pietra e scudo dell’Ordine di Santiago. Il refettorio possiede un soffitto scolpito in legno di pino a 36 cassettoni che rappresentano i cavalieri dell’Ordine, presieduto dall’imperatore Carlo V. La sagrestia consta di due navate ad angolo retto. Possiede due finestroni decorati da sculture. Nella chiesa, costruita da Francisco de Mora, si trova una navata con transetto e varie cappelle laterali del XVI secolo, collegate tra loro da piccole porte a tutto sesto. Da ricordare la pala d’altare maggiore, con un quadro di Francisco Ricci e con i resti del Maestro Don Rodrigo e di suo figlio Jorge Manrique, autore delle Coplas a la muerte de mi padre. La scala principale, che collega il cortile con il secondo piano, è regale ed elegante.

Monastero di Uclés


Calle Castillo s/n

16452  Ucles, Uclés, Cuenca  (Castiglia - La Mancia)

E-mail:monasterioucles@gmail.com Tel.:+34 969135058 Sito web:http://www.monasterioucles.com/