Aggiornamenti COVID-19

Consigli per viaggiare in sicurezza

Castello di Chinchilla de Montearagón

Albacete

Vestigia del passato arabo.

Nel XV secolo, Juan Pacheco, Marchese di Villena, fece restaurare un castello di origine araba noto come “Xerif El-Edrisi”.

Sulle mura della costruzione è ancora visibile lo stemma del Marchese di Villena. Il castello era formato da grandi muraglioni a scarpa e aveva un torrione in ciascuno dei sei angoli. Tutt’intorno si apriva un fossato profondo circa sedici metri. Sono ancora presenti i resti delle mura e si possono vedere il Maschio, ristrutturato nel XIX secolo, e la Porta dei Diavoli e dei Tiratori.

Castello di Chinchilla de Montearagón


02520  Chinchilla de Monte-Aragon, Chinchilla de Monte-Aragón, Albacete  (Castiglia - La Mancia)

Cosa fare

Prossime visite