Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Turista che ammira l

Destinazioni spagnole perfette per viaggiare nel 2022

none

Viaggiare è diventata un’esperienza diversa. Vogliamo tornare all’essenziale, al contatto con la natura, a gustare la cucina locale, a vedere le città in modo differente... Il 2022 può essere una buona occasione per organizzare un viaggio in Spagna in totale sicurezza. Visto che la vita è fatta anche per godersi i bei momenti, ti offriamo alcuni esempi di destinazioni spagnole che per vari motivi durante quest’anno sono speciali e ti faranno ritrovare l’entusiasmo per i viaggi.

  • Veduta dall

    Paesi sostenibili

    Hai voglia di turismo rurale? L’Organizzazione mondiale del turismo ha scelto due paesi spagnoli fra i Best Tourism Villages grazie al loro impegno verso valori come lo sviluppo sostenibile. Il primo è Lekunberri, in Navarra, nel nord della Spagna e a soli 30 chilometri dalla città di Pamplona. Qui potrai percorrere vari itinerari per escursionismo e cicloturismo e praticare altre attività immerso nella natura. Qui troverai, per esempio, la Vía Verde de Plazaola, un antico tracciato ferroviario oggi riconvertito in sentiero. Potrai anche spostarti lungo l’itinerario di Ernest Hemingway nel suo viaggio attraverso la Navarra. Riesci a immaginare di ripercorrere i passi del famoso scrittore? E nei dintorni non puoi perderti la grotta di Mendukilo, la sorgente del fiume Larraun o il belvedere di Azpirotz.L’altro paese prescelto è Morella, nel nord della Comunità Valenciana. Passeggiando per le sue strade dal sapore medievale, protette da una cinta muraria, ti dimenticherai completamente dell’orologio. Di qui sono passati iberi, celti, greci, romani, cartaginesi e arabi lasciando diverse tracce e rendendo così Morella uno dei paesi più incantevoli della Spagna. Non perderti la basilica arcipretale di Santa María la Mayor.

  • Particolare dei giardini del Generalife di Granada, Andalusia

    Granada, una tra le migliori città da visitare nel 2022

    Nella lista delle 25 destinazioni che National Geographic ha scelto come i luoghi più incredibili da visitare nel 2022 è presente una città spagnola: Granada. Viene infatti considerata “una meraviglia del XXI secolo”.Se non l’hai mai visitata, devi sapere che custodisce uno dei complessi monumentali più incantevoli del pianeta: l’Alhambra, con i suoi spettacolari palazzi e i giardini del Generalife. E se poi hai la possibilità di ammirare un tramonto nel quartiere dell’Albaicín (in particolare dal belvedere di San Nicolás), assistere a uno spettacolo di flamenco nel quartiere Sacromonte o visitare la sua cattedrale, la tua esperienza sarà perfetta.

  • Panorama della Sierra de las Nieves a Malaga, Andalusia

    Un parco nazionale e un corridoio ecologico dell’UNESCO

    Nel 2021 la Spagna ha aggiunto un nuovo parco nazionale al suo elenco, arrivando a custodirne già 16. Si tratta del parco nazionale Sierra de las Nieves, nel cuore della provincia di Malaga. Se deciderai di visitarlo, potrai ammirare cime alte quasi 2.000 metri, la voragine più profonda dell’Andalusia, un labirinto di grotte perfette per gli amanti dell’avventura, un albero simbolico come il pinsapo o abete di Spagna...Un’altra destinazione da consigliare vivamente agli amanti della natura: Estremadura. Qui è stato creato il Corridoio ecologico dell’UNESCO, formato da tre Riserve della biosfera (Monfragüe, Tajo Internacional e La Siberia) e il Geoparco Villuercas-Ibores-Jara. È una zona della Spagna ideale per l’osservazione delle stelle (da qui si può ammirare uno dei cieli più adatti per quest’attività) o per osservare durante il giorno uccelli come l’avvoltoio e l’aquila imperiale iberica. Potrai anche degustare squisiti piatti tipici o visitare monumenti come il monastero reale di Guadalupe, una delle mete di pellegrinaggio più importanti della Spagna.

  • Avvistamento di globicefali o balene pilota a Tenerife, isole Canarie

    Primo sito Patrimonio delle balene d’Europa

    Le isole Canarie sono senza dubbio un paradiso per le specie marine. La zona che si trova tra le isole della Gomera e di Tenerife ha ottenuto questo riconoscimento. È un luogo unico se vuoi osservare balene o delfini in modo sostenibile.Le Canarie inoltre ti offrono molti altri luoghi per entrare in connessione con la natura come la splendida isola di La Palma, conosciuta come la Isla Bonita, o il parco nazionale di Garajonay, nell’isola di La Gomera, che è stato creato 40 anni fa. Lì potrai addentrarti in un bosco di laurisilva, che era molto diffusa milioni di anni fa e che ora è praticamente scomparsa dal pianeta. 

  • Campo di lavanda in fiore nella zona dell’Alcarria a Guadalajara, Castiglia-La Mancia

    La Alcarria: a 20 anni dalla scomparsa di un Premio Nobel

    In particolare ci riferiamo allo scrittore Camilo José Cela, autore di “Viaje a La Alcarria”. Quest’opera ha come scenario una zona della Spagna, la Alcarria appunto (che si trova nel territorio di Guadalajara), ricca di paesi di gran fascino. Noleggia un’automobile e lasciati conquistare dalla tranquillità di località come Hita, Brihuega o Pastrana. Cittadine storiche e piene di monumenti con castelli, leggende locali, campi di lavanda, incantevoli case rurali e prodotti tipici come il miele.