Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza
Ragazza sorridente che scatta una foto al Park Güell, Barcellona

Cosa fare quest’anno in primavera a Barcellona

Barcelona

Stai pensando di visitare Barcellona? Allora non pensarci due volte perché questa primavera sono in programma tante attività e proposte per goderti la città in totale sicurezza. L’agenda di Barcellona è un invito allettante a lasciarsi alle spalle la routine quotidiana in tutta tranquillità. Di seguito ti indichiamo un ventaglio di idee interessanti.

  • Uomo in bicicletta in Plaça de Sant Jaume, Barcellona

    Scoprire la città in bicicletta

    Le temperature primaverili sono perfette per visitare Barcellona, soprattutto su due ruote. La città offre un’estesa rete di piste ciclabili che supera i 200 chilometri e che consente di percorrerla tranquillamente pedalando. Che ne dici di un giro in spiaggia per ammirare il blu del mar Mediterraneo? O un itinerario alla scoperta dei principali graffiti e opere d’arte della città? Naturalmente, puoi esplorare in bicicletta il centro storico e scoprirne i posti più emblematici, come la Sagrada Familia, La Pedrera o la Cattedrale. Inoltre, puoi farlo in compagnia di una guida che ti illustrerà la storia, le curiosità e gli aneddoti legati a ciascun luogo. Sul sito web del Turismo di Barcellona potrai scegliere tra diversi itinerari e visite guidate in bicicletta.

  • Immagine di fantasia della mostra “Marte. El espejo rojo” (Marte. Lo specchio rosso)

    Alla scoperta di Marte

    Il pianeta rosso è fonte di ispirazione per l’essere umano da molto prima dell’arrivo del robot Perseverance. La mostra “Marte. El espejo rojo” (Marte. Lo specchio rosso), in programma al Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona (CCCB), presenta i diversi miti, fantasie, creazioni artistiche, letterarie e scientifiche sviluppatisi attorno a questo pianeta dalle grandi civiltà fino a oggi. È persino possibile vedere un meteorite marziano tra gli oltre 400 oggetti raccolti dalla mostra.  A Barcellona potrai ammirare anche l’arte di Andy Warhol o Roy Lichtenstein al Caixaforum visitando l’esposizione “El sueño americano. Del pop a la actualidad” (Il sogno americano. Dal pop all’attualità) o addentrarti nel famoso quadro “Il bacio” di Gustav Klimt grazie alla mostra “Klimt: la experiencia inmersiva” (Klimt: l’esperienza immersiva). Consulta la programmazione per scoprire di più sulle mostre offerte dalla città in questa stagione.

  • Palazzo della Musica Catalana, Barcellona

    Che la musica continui!

    Jazz, flamenco, pop, musica classica... Cosa ti piacerebbe ascoltare? Il Festival Jazz di Barcellona e il Festival Mil·leni sono alcuni degli eventi musicali che hanno adattato la propria programmazione e i propri spazi affinché il pubblico possa continuare ad ascoltare della buona musica in sicurezza. Inoltre, la stagione del Palau de la Música Catalana e quella del Gran Teatro del Liceu offrono l’opportunità di partecipare a grandi spettacoli di opera, danza e concerti interpretati da artisti internazionali di prestigio. Se preferisci la danza contemporanea, sono molte le proposte interessanti e le compagnie note nella programmazione della Casa de la Danza al Mercat de les Flors.

  • Parco del Laberint d’Horta, Barcellona

    Passeggiate nei parchi

    In primavera, è d’obbligo una visita ai meravigliosi parchi e giardini di Barcellona. È senza dubbio il momento perfetto per percorrere gli angoli più romantici del Park Güell o del Labirinto di Horta. Inoltre, c'è la zona di Montjuïc, che offre vari spazi verdi, tra cui l’Orto botanico. E se visiti il parco di Cervantes, potrai ammirare lo spettacolo variopinto delle sue 245 varietà di rose.

  • Veduta di Barcellona dai bunker del Carmel, Barcellona

    Barcellona dal cielo

    Dall’alto, la città ha un aspetto affascinante. Con la funivia di Montjuïc, potrai sorvolare Barcellona facendo una comoda passeggiata aerea fino al castello, sulla parte più alta della montagna. Durante la visita al Park Güell, potrai approfittare di un favoloso belvedere urbano. Anche dai bunker del Carmel potrai contemplare uno spettacolare panorama a 360º sulla città, soprattutto al tramonto.