Cesto di uve © Turismo de la Rioja

La Rioja dà il nome a uno dei migliori vini spagnoli. Quando la visiterai, ti accorgerai che tutto ruota intorno al vino e alla sua produzione. Avrai l’opportunità di visitare enoteche, partecipare a degustazioni, assaporare numerose varianti... e divertirti con molte altre attività diverse. Te ne sveliamo alcune.

  • Una giornata nelle enoteche

    Enoteca di La Rioja

    L’importanza del vino a La Rioja è tale che la regione vanta più di 500 enoteche. Circa 100 aprono le proprie strutture al pubblico e offrono la possibilità di fare visite, degustazioni, laboratori gastronomici... Sono veri e propri “templi del vino”, dove apprendere, assaporare e godersi tutto quanto ruota intorno al mondo del vino. Spicca la località di Haro, nella quale si trovano alcune delle enoteche di La Rioja più famose e dove la tradizione del vino è molto forte.

  • Vivere la festa di San Mateo o la vendemmia a La Rioja

    Pigiatura dell´uva durante le Feste di San Mateo © Turismo de la Rioja

    Le feste della vendemmia si celebrano in tutta la regione nel mese di settembre. I meravigliosi paesaggi di vigneti si riempiono di persone e di feste. Se in questo periodo ti trovi vicino alla capitale, Logroño, potrai partecipare alle feste di San Mateo, con concerti, fuochi d'artificio, spettacoli in strada... Forse il momento più significativo è la sfilata di bambini vestiti con costumi regionali che portano le uve provenienti da tutta la provincia lungo il viale dell’Espolón. Con queste, si realizza la tradizionale “pigiatura dell’uva” per ottenere il primo mosto della vendemmia.

  • Diventare vendemmiatori per un giorno

    Uve © Turismo de La Rioja.

    Vendemmiare significa raccogliere le uve con cui successivamente si realizzano i vini. A La Rioja avrai l’opportunità di conoscere questa tradizione in modo ludico. Diverse enoteche e imprese organizzano vendemmie popolari, alcune adattate per viverle in famiglia. Scoprirai in modo divertente come si realizza la vendemmia e potrai addirittura partecipare a una pigiatura dell’uva.

  • Percorrere un vigneto

    Alba con vista su un vigneto di La Rioja © Turismo de La Rioja Foto di Daniel Acevedo

    Il paesaggio di vigneti e i suoi colori sono il quadro più bello di La Rioja. Sono molti gli alloggi, le imprese e le enoteche che organizzano visite per percorrere questi paesaggi. Potrai fare passeggiate fotografiche, percorsi in segway tra le vigne, assaporare un picnic tra le viti o attraversare i campi in sella a un cavallo o in mountain bike. Ogni turista sceglie l’attività che più risponde ai suoi gusti.

  • Sorvolare i vigneti in mongolfiera

    Mongolfiera che sorvola i vigneti di La Rioja © Turismo de La Rioja

    Se il paesaggio da terra è piacevole, immagina come potrebbe essere dall’alto. Dalla mongolfiera, scoprirai i colori dei vigneti e la loro perfetta distribuzione, vedrai i diversi paesi e castelli, oltre al fiume Ebro circondato da pioppi gialli e ocra, e farai un “brindisi all’altezza” con le bollicine del Cava di La Rioja.

  • Risvegliare i sensi con il vino

    Ragazza degusta del vino © Turismo de La Rioja

    A La Rioja esiste un programma di attività orientato a conoscere il vino a fondo attraverso ciascuno dei sensi. Si tratta di “El Rioja y los 5 sentidos" che si tiene nei mesi di febbraio, maggio, giugno, settembre e novembre. Una delle proposte è salire sul Treno del Vino che collega Logroño e Haro. I passeggeri vengono accompagnati da attori con vestiti d’epoca che raccontano aneddoti per avvicinarsi a questo mondo.

  • Visitare uno dei migliori musei dedicati al vino

    Museo Vivanco de la Cultura del Vino, Briones © Turismo de la Rioja

    Si tratta del Museo Vivanco della Cultura del Vino, situato nella località di Briones. Offre la possibilità di fare una degustazione con un enologo e sommelier professionista o di passeggiare nella sua vigna. Inoltre, la sua collezione approfondisce la storia del vino e comprende opere legate al vino di artisti come Picasso o Sorolla. Potrai anche scoprire fino a 220 varietà di uva.

  • Tapas a Logroño

    Via di Logroño

    È un buon modo per provare diversi vini di La Rioja accompagnati da bocconi saporiti. Le tapas a Logroño sono un must, soprattutto nella via Laurel. I banconi dei locali sono pieni di miniature culinarie e ogni bar presenta una specialità gastronomica.

  • Dormire fra vigneti

    Hotel Bodega Finca de los Arandinos © Finca de los Arandinos

    Fai un’esperienza tutta incentrata sul vino e dormi in uno dei cosiddetti “Alloggi del vino” di La Rioja. Troverai piccoli hotel situati in enoteche, con stanze che danno sui vigneti e con programmi di visite e attività sul vino. Tra questi ricordiamo la Hospedería del Vino di Ábalos, l’Hotel Señoría di Briñas o l’Hotel Bodega Finca Los Arandinos.

  • Sottoporsi a un trattamento di bellezza a base di vino

    Massaggio al Balneario Arnedillo,La Rioja © Balneario de Arnedillo

    Conosci la vinoterapia? Sono trattamenti di bellezza basati sui poteri antiossidanti del vino e dell’uva. Approfitta della tua visita a La Rioja per provare l’effetto rilassante e idratante sulla pelle. Sono molti gli hotel e gli stabilimenti termali che offrono questo servizio. Uno dei più famosi è il Balneario de Arnedillo con il suo massaggio con vinoterapia di quasi un’ora.


Ti sono state utili queste informazioni?



X
Spain BarcellonaSivigliaMadridMalagaGranadaCordovaLa CoruñaCadiceMurciaHuescaAsturieValenciaLugoLleidaLa RiojaCantabriaCáceresAlicantePontevedraCastellón - CastellóVizcaya -BizkaiaJaénGuipúzcoa - GipuzkoaLeónToledoBurgosCiudad RealHuelvaÁlava - ArabaTarragonaValladolidGironaSegoviaAlmeríaSalamancaCuencaÁvilaZamoraNavarraSaragozzaTeruelBadajozOrenseAlbacetePalenciaGuadalajaraSoriaCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaTenerifeGran CanariaFuerteventuraLa GomeraIsola di El Hierro