Un viaggio da film nella Spagna di Almodóvar



Un cineasta famoso in tutto il mondo. Vincitore di due premi Oscar e creatore di un universo trasgressivo che ha rivoluzionato la visione della Spagna. Stiamo parlando del regista Pedro Almodóvar. E ti proponiamo una fantastica attività: scoprire i luoghi della Spagna che hanno fatto da scenario ai suoi film. Gioca a riconoscere le vie di film come “Volver”. Benvenuti a un itinerario da film.

Se una delle tue passioni è la settima arte, il percorso che ti suggeriamo ti affascinerà. Perché scoprire “la Spagna di Almodóvar” implica conoscere una Spagna differente, nella quale realtà e finzione si uniscono e in cui cimiteri e quartieri sono fondamentali. Segui le tracce di questo regista dalla sua terra di nascita, Castiglia-La Mancia, fino a Madrid e Barcellona, che lo hanno accompagnato nella sua trasformazione in artista consacrato.

Castiglia-La Mancia, la culla del regista

Pedro Almodóvar è originario di questa zona dell’entroterra spagnolo e, secondo le sue dichiarazioni, è rimasto segnato “dalla terra rossa, dai campi gialli, dagli ulivi verdi e dai cortili pieni di vita”. Questa stessa vita tradizionale è ciò che ti incanterà quando visiterai la regione e vedrai le sue strade acciottolate e i suoi colori brillanti. Inoltre, scoprirai un itinerario attraverso la provincia di Ciudad Real, creato in onore del regista. Concretamente, il percorso inizia a Puertollano, il cui Auditorium comunale ospitò l’anteprima mondiale del film “Volver” e dove potrai visitare il Museo Minerario, la Chiesa dell’Assunzione e la Fuente Agria.

A 36 chilometri si trova Calzada de Calatrava, dove nacque il cineasta. Non perderti il Parco di Pedro Almodóvar, il Centro Culturale Rafael Serrano (antico cinema che frequentava da bambino e oggi sede dell’Associazione Culturale del Cinema “Pedro Almodóvar Caballero”) e una sala del XIX secolo dove gli abitanti seguono la replica della cerimonia degli Oscar.

L’appassionante viaggio continua a Granátula de Calatrava, a 11 chilometri. Qui troverai il cimitero della scena iniziale del film “Volver”. L’ultima tappa, una delle più belle, è Almagro, a 12 chilometri. È nella sua Plaza Mayor che Almodóvar trovò una tipica abitazione con cortile in cui decise di ambientare una delle case di “Volver”, situata a pochi metri da un’altra abitazione dove venne girato “Il fiore del mio segreto”. Un'altra curiosità? Calle Federico Relimpio ha ospitato la scena del corteo funebre di “Volver”. Dopo aver contemplato questi luoghi, non dimenticare di visitare il meraviglioso Corral de Comedias del XVII secolo di Almagro e di dare un’occhiata ai palazzi tipici del quartiere Noble.

Madrid, l’affermazione di un artista

Oltre alla sua terra natale, se c’è un luogo legato al cinema di Almodóvar è proprio Madrid, che l’arista ha ritratto mescolando tradizione e avanguardia. Attraverso questo itinerario potrai seguire le orme di Almodóvar nella città. Se ti piacciono i quartieri tradizionali, le viuzze antiche e i balconi che compaiono in film come “Parla con lei”, visita la zona di El Rastro (con il suo mercato all’aperto, e che Almodóvar rappresentò molto bene in “Labirinto di passioni”), il quartiere di Antón Martín o il cimitero di La Almudena.

Tuttavia, in “La Madrid di Almodóvar” troverai alcuni degli spazi e dei monumenti più importanti della capitale. La Gran Vía e le tipiche insegne luminose di “Donne sull'orlo di una crisi di nervi”, la meravigliosa Plaza Mayor nella quale balla uno dei personaggi di “Il fiore del mio segreto” e la Puerta de Alcalá ripresa all’inizio di “Carne tremula” sono gli esempi migliori.

Non dimenticare che, anche se nella maggior parte dei film di Almodóvar appare Madrid, il regista si è sempre sentito affascinato anche da Barcellona (Catalogna), dove è ambientato il film premio Oscar “Tutto su mia madre”. La cosa più divertente? Vedere il film prima per riconoscere alcuni dei monumenti più emblematici che appaiono in alcune sue scene: il cimitero di Montjuïc, il Monumento a Colombo, la Plaza Real, la Basilica della Sagrada Familia e il Park Güell.

Queste mete sono perfette per godersi la natura di Castiglia-La Mancia, la cultura di Madrid o la modernità e la costa di Barcellona. Una cosa è certa: ti divertirai molto a riconoscere le ambientazioni iconiche del particolare mondo di contrasti di Almodóvar.Se questo articolo ti è sembrato interessante, potrai ottenere ulteriori informazioni leggendo: Spagna, una meta da film




Ti sono state utili queste informazioni?





X
Spain BarcellonaSivigliaMadridMalagaCordovaLa CoruñaGranadaCadiceLugoAsturieHuescaAlicanteMurciaLleidaCantabriaVizcaya -BizkaiaCastellón - CastellóLa RiojaGuipúzcoa - GipuzkoaPontevedraValenciaValladolidAlmeríaToledoJaénCáceresLeónBurgosÁlava - ArabaCiudad RealSegoviaHuelvaTarragonaCuencaSaragozzaSalamancaGironaTeruelNavarraBadajozZamoraÁvilaOrenseAlbacetePalenciaGuadalajaraSoriaCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorca
X
Canarias LanzaroteTenerifeGran CanariaLa PalmaFuerteventuraLa Gomera