Prodotti con Denominazione d’Origine: il meglio del meglio



Il prestigio internazionale della gastronomia spagnola cresce giorno per giorno. Durante le tue vacanze in Spagna potrai assaporare una cucina salutare, creativa e soprattutto molto varia. Parte del segreto sta negli ingredienti, prodotti di prima qualità che potrai portare a casa per ricordo. E con le migliori garanzie: quelle certificate dalle Denominazioni d’Origine. Scopri quali sono e dove trovarle.

Tapas, dessert artigianali, piatti appetitosi, dieta mediterranea… Viaggiare in Spagna ti consentirà di godere dei numerosi e vari piaceri offerti dalla buona tavola. Inoltre, potrai portare a casa alcune di queste delizie: quando li avrai provati, scoprirai che il prosciutto, il formaggio, il vino e l’olio di oliva possono essere saporiti souvenir e ottime idee regalo da portare agli amici.

Per non sbagliare conviene sempre scegliere la qualità, e in Spagna i marchi di Denominazione d’Origine Protetta (DOP) e di Indicazione Geografica Protetta (IGP) sono una garanzia, perché assicurano che l’alimento contrassegnato è di qualità eccellente, prodotto in un ambito geografico ben definito e con caratteristiche proprie differenziate. Le Denominazioni d’Origine, tutelate da normative dell’Unione Europea, comprendono i prodotti più famosi della gastronomia spagnola.

Vini squisiti

Esistono più di 300 marchi alimentari garantiti da questo sistema di qualità. Scoprirli ti offrirà, inoltre, l’opportunità di visitare diverse zone della Spagna. La varietà di prodotti è ampia: formaggi, legumi e salumi, ma anche bevande, dolci e spezie. E tuttavia un prodotto spicca in modo particolare: il vino. Chi non ha sentito parlare dei vini della Rioja, della Ribera del Duero o dello spumoso cava? E poi ci sono altre opzioni dalle qualità straordinarie che, se lo desideri, potrai scoprire in un modo molto suggestivo: attraverso gli itinerari enoturistici.

Prosciutto e formaggio

Potrai abbinare il vino a prodotti alimentari di prima qualità come il prosciutto iberico: i marchi di Guijuelo, Jabugo, Dehesa de Extremadura, Trévelez (Andalusia) o Teruel sono solo alcuni dei più famosi. Tra i formaggi c’è un’ampia lista di sapori tra cui scegliere: Los Beyos, Idiazábal, Afuega´L Pitu, Cabrales, Gamonedo e Casín (Asturie); Flor de Guía, Majorero e Palmero (isole Canarie); Nata de Cantabria, Manchego, Zamorano e Valdeón (Castiglia e León); l'Alt Urgell e La Cerdanya (Catalogna); La Serena, Ibores e Torta del Casar (Estremadura); Tetilla (Galizia); Camerano (La Rioja); Murcia al vino, Quesucos de Liébana (Cantabria) o Mahón-Menorca.

Per i più golosi

Anche gli amanti dei dolci potranno gustare molte specialità in Spagna, visto che oltre a quelli tipici come la Tarta de Santiago potranno scegliere tra tipologie di miele di diverse zone (di Granada, Tenerife, Liébana, La Alcarria, Villuercas-Ibores o Galizia), l’”alfajor” di Medina Sidonia, la “ensaimada” di Maiorca, il “sobao pasiego”, il marzapane di Toledo o le "mantecadas" di Astorga. E, quando arrivano le feste natalizie, le opzioni dolci si moltiplicano con i “mantecados” e “polvorones” di Estepa, il torrone di Agramunt o il torrone di Jijona.

Frutta squisita

La Spagna vanta anche una grande varietà di frutti di qualità, da gustare sia come dessert che in qualsiasi altro momento della giornata, come la cirimoia della Costa Tropicale di Granada-Malaga, la pesca di Calanda, la banana delle Canarie, il melone di La Mancia e di Torre Pacheco-Murcia, le mele renette del Bierzo e di Girona, le pere di Lleida, Rincón de Soto e di Jumilla, la ciliegia del Jerte e della Montagna di Alicante, il cachi Ribera de Xúquer, le nespole di Callosa d’en Sarriá, l’uva da tavola confezionata del Vinalopó o gli agrumi di Valencia.

Per tutti i gusti

Le insalate avranno un altro sapore con l’olio d’oliva di Jaén o Cordova, e l’aceto di Huelva o Jerez. Se ami la paella e il riso, prova quello dell’Albufera di Valencia condito con lo zafferano della Mancia: il risultato sarà spettacolare. E i più carnivori, oltre al prosciutto, potranno assaporare la carne di Avila, l’agnellino di Aragona, il “botillo” del Bierzo, la “cecina” di Léon, la salsiccia di Cantimpalos, l’agnellino da latte di Castiglia e Léon, il sanguinaccio di Burgos, il salame di Vic, il manzo galiziano... L'elenco di alimenti spagnoli con Denominazione d’Origine Protetta e Indicazione Geografica Protetta è ampio e diversificato. Scegli la tua meta e scoprine la qualità dei prodotti: diventeranno il ricordo migliore delle tue vacanze in Spagna.




Ti sono state utili queste informazioni?






X
Spain BarcellonaSivigliaMadridMalagaCordovaLa CoruñaGranadaLugoHuescaMurciaCadiceCastellón - CastellóAsturieAlicanteVizcaya -BizkaiaPontevedraGuipúzcoa - GipuzkoaCantabriaLa RiojaAlmeríaToledoBurgosValenciaJaénCáceresValladolidÁlava - ArabaLeónSegoviaTarragonaHuelvaSaragozzaCiudad RealCuencaNavarraGironaSalamancaLleidaBadajozZamoraOrenseÁvilaTeruelPalenciaAlbaceteGuadalajaraSoriaCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias TenerifeLa PalmaLanzaroteGran CanariaFuerteventuraLa Gomera