Sala Museo Pompidou, Malaga



Localizzazione

Málaga


La città in cui è nato Pablo Picasso è senza dubbio una delle mete imperdibili della Spagna. Soprattutto oggi che l'offerta museale di Malaga eccelle per qualità e importanza a livello internazionale. Il Museo Picasso Malaga, la Collezione del Museo Russo di San Pietroburgo, il Centre Pompidou o il Museo Carmen Thyssen sono tappe a cui nessun amante dell'arte può rinunciare.

L'offerta museale della città vanta oltre trenta luoghi espositivi dalle tematiche più varie. Tra questi ve ne sono alcuni davvero imperdibili che, durante tutto l'anno, ospitano esposizioni e attività molto interessanti. Prendi nota:

Museo Picasso Malaga

Con la sua apertura nel 2003 è stato possibile esaudire il desiderio di Picasso, che voleva lasciare la sua impronta nella città che gli ha dato i natali. La collezione è stata donata dalla nuora e dal nipote Christine e Bernard Ruiz-Picasso e mostra le differenti tappe dell'artista grazie a disegni, dipinti a olio, incisioni, sculture e ceramiche. In totale è possibile ammirare oltre 270 opere del genio fondatore del cubismo. La sede del museo è il Palazzo di Buenavista, un edificio rinascimentale che nel sottosuolo ospita un sito archeologico con resti fenici e romani che è possibile visitare.

Centro Pompidou Malaga

Inaugurato nel 2015, quello di Malaga è il primo distaccamento del centro d'arte francese ubicato fuori dalla Francia. Situato nel porto, il Muelle Uno, è impossibile non notarlo perché l'edificio è un "cubo" di vetro colorato. Il museo ripercorre l'arte del XX e XXI secolo attraverso circa settanta opere selezionate tra quelle della collezione parigina, tra cui emergono personaggi di spicco come Francis Bacon, Frida Kahlo, Max Ernst, Alberto Giacometti, Giorgio de Chirico, Brâncusi, Joan Miró, Picasso o Antoni Tàpies.

Collezione del Museo Russo di San Pietroburgo / Malaga

Per la sede di Malaga del Museo Statale Russo, inaugurata a marzo 2015, sono state selezionate un centinaio di opere che danno un'impressionante dimostrazione del patrimonio artistico russo degli ultimi secoli. Le opere appartengono al periodo compreso tra XV e XX secolo e abbracciano stili che partono dalle icone di ispirazione bizantina fino all'arte del realismo socialista, tra cui non mancano autori noti come Kandinsky, Rodchenko o Chagall. Inoltre il centro inserito all'interno dello spazio della Tabacalera, antica fabbrica di tabacco della città, presenta due esposizioni temporanee all'anno con opere della collezione madre.

Museo Carmen Thyssen Malaga

È stato inaugurato nel 2011 all'interno del palazzo Villalón, edificio del XVI secolo situato nel centro storico della città. Presenta una splendida collezione di 240 opere che ripercorrono i generi chiave della pittura spagnola del XIX secolo. Movimenti come il romanticismo, il costumbrismo, il preziosismo, il realismo o i primi anni del XX secolo possono essere ammirati nei dipinti di Mariano Fortuny, Raimundo de Madrazo, Joaquín Sorolla, Ramón Casas, Julio Romero de Torres o Zuloaga.

Centro di Arte Contemporanea. CAC Malaga

Sin dai suoi albori nel 2003 il CAC Malaga è diventato uno dei centri emblematici del circuito europeo dedicati alla diffusione delle correnti artistiche più recenti e dell'avanguardia. Le arti plastiche e visive realizzate tra la fine del XX secolo e oggi affollano gli spazi e colorano i programmi di questo centro. La collezione presenta le creazioni di artisti contemporanei di arte plastica come Daniel Canogar, Marina Abramovich, Louise Bourgeois o Juan Uslé.

Museo di Malaga

Sapevi che si tratta del quinto museo più grande della Spagna? Si trova nel Palazzo della Dogana, un edificio in stile neoclassico. Con oltre 15.000 esemplari, la sezione di archeologia vanta reperti preistorici, mosaici romani, tombe di epoca fenicia e persino alcuni resti medievali dell'Alcazaba della città. La sezione di belle arti conta circa 2.000 opere, in cui spicca la collezione pittorica del XIX secolo con importanti esempi della scuola d'arte di Malaga, come Emilio Ocón, Antonio Muñoz Degrain o Enrique Simonet. Non mancano anche le avanguardie storiche, grazie alle opere grafiche di Picasso o il lavoro di Joaquín Peinado.



Ulteriori informazioni



Ti sono state utili queste informazioni?






X
Spain BarcellonaSivigliaMadridMalagaCordovaGranadaLa CoruñaCadiceMurciaHuescaValenciaLleidaCáceresLugoCantabriaLa RiojaAsturiePontevedraVizcaya -BizkaiaAlicanteCastellón - CastellóGuipúzcoa - GipuzkoaJaénBurgosToledoLeónGironaÁlava - ArabaValladolidHuelvaCiudad RealTarragonaSegoviaAlmeríaSaragozzaÁvilaSalamancaTeruelNavarraCuencaZamoraBadajozAlbaceteOrensePalenciaSoriaGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias La PalmaLanzaroteTenerifeGran CanariaFuerteventuraLa GomeraIsola di El Hierro