Mostra di Miró a Milano. Il Mudec incontra la Spagna

Dal 25 marzo al 11 settembre Milano celebra Miró con una grande mostra retrospettiva presso il Mudec - Museo delle Culture. La mostra Joan Miró. La forza della materia, che conta con la partnership dell'Ente Spagnolo del Turismo è curata dalla Fundació Joan Miró di Barcellona, sotto la direzione di Rosa Maria Malet, in collaborazione per l'Italia con Francesco Poli, prodotta da 24 ORE Cultura - Gruppo 24 Ore e promossa dal Comune di Milano-Cultura.

Questa mostra è un appuntamento molto importante per il turismo spagnolo, dato che fu proprio Mirò a creare 33 anni fa l'inconfondibile logo con il sole, sempre attuale ed incisivo, immagine che tutti i turisti identificano con la Spagna. In occasione della mostra di Mirò, l'Ente Spagnolo del Turismo, in collaborazione con il Museo e l'Instituto Cervantes, organizza il Mudec incontra la Spagna, un ricco calendario di attività volto a promuovere la peculiarità della cultura iberica, attraverso le opere di Joan Mirò, uno degli artisti che meglio hanno saputo interpretarne lo spirito. Il progetto vuole essere un'occasione di approfondimento storico e culturale del Paese e nel contempo proporre un nuovo modello economico di valorizzazione del patrimonio artistico e turistico spagnolo, al fine di far conoscere al grande pubblico gli aspetti meno noti della Spagna.  

Il lavoro di Joan Miró, una delle personalità più illustri della storia dell'arte moderna, è intimamente legato al surrealismo e alle influenze che artisti e poeti di questa corrente esercitarono su di lui negli anni venti e trenta. È attraverso di loro che Miró sperimenta l'esigenza di una fusione tra pittura e poesia, sottoponendo la sua opera a un processo di semplificazione della realtà che rimanda all'arte primitiva, al tempo stesso punto di riferimento per l'impostazione di un nuovo vocabolario di simboli e strumento utile a raggiungere una nuova percezione della cultura materiale.

Joan Miró. La forza della materia intende porre l'attenzione su questo ultimo aspetto, mostrando attraverso un'ampia selezione di opere realizzate tra il 1931 e il 1981, l'importanza che l'artista ha sempre conferito alla materia, non solo come strumento utile ad apprendere nuove tecniche ma anche e soprattutto come entità fine a se stessa. Attraverso la sperimentazione di materiali eterodossi e procedure innovative, l'artista mira a infrangere le regole così da potersi spingere fino alle fonti più pure dell'arte.

Le oltre 100 opere esposte in un percorso cronologico che ricostruisce l'attività dell'artista, provengono nella maggior parte dalla collezione della Fundació Joan Miró di Barcellona e da quella della famiglia dell'artista. #MiroMudec  #spagnalmudec

www.spain.info http://www.mudec.it/ita/miro/

Il Mudec incontra la Spagna - PDF

X
Spain BarcellonaSivigliaMadridMalagaGranadaCordovaLa CoruñaCadiceLugoHuescaMurciaAsturieLleidaCastellón - CastellóCantabriaAlicanteLa RiojaValenciaPontevedraJaénAlmeríaToledoBurgosVizcaya -BizkaiaLeónCáceresGuipúzcoa - GipuzkoaValladolidSegoviaHuelvaCiudad RealGironaSalamancaTarragonaSaragozzaÁlava - ArabaCuencaTeruelZamoraNavarraÁvilaBadajozOrenseAlbacetePalenciaGuadalajaraSoriaCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteTenerifeLa PalmaGran CanariaFuerteventuraLa Gomera