Wanda Metropolitano, Madrid

Questo sì che è calcio, ti diamo il benvenuto in Spagna!

Calcio emozionante, gioco spettacolare, il Campionato, il Barcellona, il Madrid, Messi, Ronaldo, la Champions... Troverai tutto questo in Spagna, dove il calcio si vive sette giorni su sette e 365 giorni l'anno. Ti piace il calcio? Non puoi fare a meno della Spagna.


Mappa del calcio spagnolo

Cerca la tua destinazione in Spagna e trova la località in cui goderti il migliore calcio d'Europa. Ti aiutiamo a preparare la tua giornata dedicata al calcio e ad approfittare della tua visita per conoscere i punti di interesse della città verso cui sei diretto.

Il Campionato

Vuoi assistere a una partita del torneo spagnolo più conosciuto del mondo? Sulla cartina troverai le squadre della Liga e le informazioni sulle città.    




Quanto conosci il calcio spagnolo?

  • #Spainquiz Quanto conosci il calcio spagnolo?

    Sei un tifoso o un vero "futbolero"?

    Scoprilo con questo test e ottieni informazioni per poter mostrare ai tuoi amici quanto conosci il calcio spagnolo.

    Un avvertimento: nel calcio spagnolo si distinguono solo i migliori. Anche nel nostro #SpainQuiz.

Mettiti alla prova e partecipa



Dizionario calcistico

  • Gol
  • La Cattedrale
  • "Cantada"
  • "Cantera"
  • "Chilena" o "tijereta"
  • "Chupón"
  • Il Classico
  • "Culés"
  • Derby
  • "Poner el autobús" ovvero quando la difesa è un vero e proprio "muro"
  • Tridente
  • "Farolillo rojo": il fanalino di coda
  • "LFP"
  • "Fondo norte"/"fondo sur"
  • "Jugador número 12", ovvero il "dodicesimo giocatore"
  • "Leones"
  • "Manolo el del bombo" (Manolo, quello della grancassa)
  • "Matagigantes"
  • "Merengues" o "vikingos"
  • Mosaici
  • La ola
  • "Palomita"
  • Pichichi
  • "Pipas" e "bocata"
  • Tiquitaca
  • "Zamora"
  • È il re del calcio, quello che fa la differenza e in Spagna è composto da tre lettere e un solo grido G-O-L!!
    Si se tratta di un gol spettacolare: lo si può chiamare "Golazo" o "Chicharro" e c'è anche chi afferma: "los goles son amores" (i gol sono amori).

  • Soprannome dello stadio dell'Athletic. Molti credono che questo nome derivi dalla sua maestosità e dalla tradizione calcistica della squadra; l'origine di questo soprannome, tuttavia, è associata al nome del campo: "San Mamés". Lo stadio sorgeva accanto all'eremo di questo santo e i tifosi lo chiamavano "cattedrale" per distinguerlo dalla chiesa.

  • È l'errore clamoroso di un portiere, la cosiddetta "papera" che normalmente implica il gol dell'avversario.

  • Sono le squadre giovanili dei club. In esse giocano le giovani promesse.
    Sono dette anche "fútbol base" o "la masía" (per indicare quella del FC Barcelona) o "la factoría", in termini più colloquiali.

  • Conclusione acrobatica simile alla rovesciata che il giocatore esegue di spalle stando sospeso in aria e con il corpo a formare un angolo di circa 90 gradi. La "tijereta" e la "tijera" (rispettivamente forbicina e forbice e traducibili con "sforbiciata") è simile, ma con un incrocio delle gambe durante il tiro.

  • È così chiamato il giocatore deciso a concludere l'azione con un suo tiro o senza passare la palla, ma che quasi sempre commette un errore.

  • È la partita tra Barcellona e Real Madrid, ossia tra i due colossi del calcio spagnolo.

  • Soprannome popolare con cui si indicano i tifosi del FC Barcelona. A quanto pare, in un vecchio stadio, i tifosi si arrampicavano su un muro per vedere le partite e, quando si passava per la strada del campo, la prima cosa che si vedeva erano i fondoschiena ("culers" in catalano) degli spettatori. Per questo motivo hanno ricevuto il soprannome di "culés".

  • Sono incontri tra due squadre in rivalità tra loro, solitamente vicine geograficamente.
    I più popolari sono Real Madrid – Atletico, Siviglia – Real Betis, FC Barcelona – Espanyol, Athletic – Real Sociedad o Deportivo – Celta de Vigo.

  • Esagerazione utilizzata per indicare la difesa ferrea di una squadra, il cui obiettivo principale sembra quello di non subire gol.
    La difesa è talmente forte che sembra che sia stato parcheggiato un autobus davanti alla porta.

  • Gruppo di tre attaccanti di enorme efficacia nel segnare gol. Sono due in particolare quelli che hanno permesso la diffusione di questo termine nel calcio attuale. Quello "MSN", composto da Messi, Suárez e Neymar, e quello "BBC", composto da Bale, Benzema e Cristiano Ronaldo.

  • È l'ultima squadra in classifica e indica la sua situazione di pericolo nel campionato.

  • È la sigla che indica il Campionato spagnolo. Le parole per esteso sono "Liga de Fútbol Profesional" (Campionato di Calcio Professionale).
    La competizione può cambiare nome a seconda di chi la sponsorizza.

  • Sono le gradinate che si trovano dietro le porte. Abitualmente, i tifosi che le occupano si salutano a distanza durante le partite cantando "¡Hola Fondo Norte!", "¡Hola Fondo Sur!" ("Ciao, Fondo Nord!", "Ciao, Fondo Sud!")

  • I tifosi, coloro che danno un senso allo spettacolo del calcio. Sono chiamati "jugador número 12", perché ci si aspetta che il loro sostegno porti verso la vittoria gli 11 giocatori in campo. Per indicare i tifosi potresti sentire anche i termini "hinchas" o "forofos".

  • Soprannome dei giocatori dell'Athletic di Bilbao. Molti lo usano per indicare la loro grinta e devozione. Tuttavia questo nome deriva da quello dello stadio San Mamés. Si narra che questo santo ammansì i leoni. Oggi, a partire da questa vicenda, i giocatori sono considerati i leoni al servizio di San Mamés, lo stadio.

  • Un simbolo del calcio spagnolo. Si tratta di un tifoso che ha accompagnato la nazionale per decenni nelle sue partite suonando una grancassa ("bombo").

  • È la squadra più piccola che sconfigge vari avversari considerati sulla carta come favoriti e dotati di maggiore prestigio.

  • Soprannomi del Real Madrid. Il primo fa riferimento al colore della maglia. Il secondo viene spiegato da alcuni in base a una cronaca del quotidiano "The Times" sulla finale della Coppa Europa 1959-60, secondo la quale il Real Madrid passeggiava per l'Europa come un tempo facevano i vichinghi. C'è anche chi lo associa alla grande quantità di giocatori tedeschi e danesi che facevano parte della squadra negli anni Settanta.

  • Solitamente vengono formati dei mosaici all'inizio delle partite più importanti. Ce ne sono di molto elaborati e sono creati dai tifosi stessi che, per realizzarli, sollevano cartoncini colorati.

  • Movimento all'unisono e di gran parte degli spettatori per sostenere o celebrare il buon gioco della squadra e che imita il movimento ondulatorio delle onde del mare. Un'altra azione molto frequente è accompagnare le azioni interessanti o ricche di passaggi gridando "olé"

  • Una vera e propria prodezza del portiere, che effettua una parata dopo essersi lanciato al volo sul pallone con il corpo disteso.

  • È il premio conferito al giocatore che segna più gol durante la stagione del Campionato. È un omaggio a un attaccante che giocò più di un secolo fa nell'Athletic di Bilbao (Rafael Moreno Aranzadi, soprannominato "Pichichi")

  • Sono i compagni che non possono mancare durante un pomeriggio di calcio. Da un lato ci sono le "pipas" salate (semi di girasole) per calmare i nervi durante il gioco. Dall'altro, il "bocata" o "bocadillo" (panino) per l'intervallo.

  • È la versione spagnola del classico "jogo bonito" brasiliano. Un gioco basato su possesso palla, passaggi e creatività tipico dei migliori momenti della nazionale spagnola o del FC Barcelona.

  • È il portiere che subisce meno gol in ogni stagione. Il nome di questo riconoscimento è un omaggio al leggendario portiere degli anni Venti (Ricardo Zamora), che giocò nell'Espanyol, nel FC Barcelona e nel Real Madrid.


COSA FARE IN SPAGNA? PRENOTA QUI LA TUA ATTIVITÀ



X
Spain BarcellonaSivigliaMadridMalagaCordovaGranadaLa CoruñaCadiceMurciaHuescaValenciaLleidaCáceresLugoCantabriaLa RiojaAsturiePontevedraVizcaya -BizkaiaAlicanteCastellón - CastellóGuipúzcoa - GipuzkoaJaénBurgosToledoLeónGironaÁlava - ArabaValladolidCiudad RealTarragonaHuelvaSegoviaAlmeríaSaragozzaÁvilaSalamancaTeruelNavarraCuencaZamoraBadajozAlbaceteOrensePalenciaSoriaGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias La PalmaLanzaroteTenerifeGran CanariaFuerteventuraLa GomeraIsola di El Hierro