Viaggio al centro della terra in Spagna



Scoprite un mondo misterioso situato nelle profondità della terra. Luoghi che sono rimasti nascosti agli occhi dell’uomo per migliaia di anni e che al loro interno racchiudono formazioni strane e impossibili. Venite a vedere le grotte e le caverne turistiche della Spagna, cavità perfettamente preparate per ricevere la vostra visita. Un viaggio affascinante, che vi trasporterà in scenari da fantascienza.

La Spagna possiede un patrimonio naturale di valore incalcolabile e non solo in superficie, ma anche sotto terra, con più di 10.000 grotte conosciute ed esplorate. Alcuni di questi tesori sotterranei non sono riservati solo a speleologi e sportivi esperti, ma sono aperti anche al pubblico in generale. Addentratevi nelle gallerie e contemplate questi capolavori scolpiti dalla natura nel corso di milioni di anni. Si tratta di un mondo sconosciuto che vi lascerà a bocca aperta.

Ci sono grotte molto diverse disseminate su tutto il territorio spagnolo. Prendete nota perché sono numerose e differenti. Visitate la Grotta del Tesoro, nel Rincón de la Victoria, a Malaga, una delle tre cavità di origine marina conosciute al mondo, e l’unica in Europa. Venite a scoprire la Grotta del Vento, nell’isola canaria di Tenerife, una delle reti labirintiche di origine vulcanica più lunghe della terra, con oltre 17 chilometri di estensione e curiose cascate di lava. Ammirate le stalattiti alte più di tre metri delle Grotte di Campanet, nei pressi della strada che collega Palma con Alcúdia, nell’isola di Maiorca, o affacciatevi sul lago Martel, uno dei maggiori laghi sotterranei del mondo, nelle Grotte del Drach, dove ogni giorno si tengono concerti di musica classica. Uno spettacolo che non dimenticherete facilmente.

Mentre in Cantabria, nella Spagna settentrionale, vi attende la Grotta del Soplao, un esempio unico per la quantità e la grandiosità delle stalattiti eccentriche. Scoprite come vivevano gli uomini nella preistoria grazie ai resti archeologici e ai dipinti rupestri rinvenuti, ad esempio, nella Grotta dei Pipistrelli, nella Grotta di Nerja e nella Grotta delle Finestre, in provincia di Granada. Molte di queste caverne si trovano in spazi naturali di grande bellezza, come la Grotta delle Meraviglie, nel Parco naturale della Sierra di Aracena e Picos de Aroche, a Huelva, una grotta che ha ispirato poeti, scrittori, pittori e musicisti. Se lo desiderate, potrete anche percorrere in barca il fiume sotterraneo navigabile più lungo d’Europa nelle Grotte di San José, nella Valle d'Uixó, a Castellón. E potrete anche visitare una miniera degli inizi del XX secolo, come la miniera della Jayona, a sud dell’ Estremadura, e farvi un’idea di quello che avveniva al suo interno un secolo fa.

Come potete vedere ce n’è per tutti i gusti, e non mancano neanche laghi dalle acque gelate e trasparenti, maestose cavità così grandi da poter contenere un campo da calcio o una cattedrale, gallerie di lava, pozzi e gole profonde, pietre e rocce di colori e forme diverse… tutto su percorsi perfettamente adattati a visitatori di tutte le età, dove oltre ad imparare il divertimento è garantito. Se poi siete persone coraggiose siete fortunati, perché alcune grotte offrono visite speciali di speleoturismo. Vivrete un’esperienza unica che unisce avventura, natura, sport e cultura. Cosa si può volere di più? Vi assicuriamo che ne vale la pena.

Per ulteriori informazioni: Associazione delle grotte turistiche spagnole (solo in spagnolo)






X
Spain SévilleMadridBarceloneMalagaLa CorogneGrenadeValenceCordoueLugoCadixLleidaHuescaCaceresAsturiesBiscayeLa RiojaMurciePontevedraGuipuzcoa - GipuzkoaAlicanteTolèdeCantabrieBurgosAlava - ArabaAlmeriaÁvilaHuelvaSalamanqueZamoraTarragoneTeruelSaragosseCiudad RealLeónSégovieGéroneCuencaNavarreValladolidCastellón – Castelló JaénOurenseSoriaBadajozAlbacetePalenciaGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MajorqueIbizaMinorqueFormentera
X
Canarias Grande CanarieLa PalmaTenerifeGomeraFuerteventuraLanzarote