Attraversare gli scenari fluviali della Spagna è un’alternativa suggestiva che consente di addentrarsi nei paesaggi più belli e insoliti di un paese dove la natura ha elargito doni a piene mani. Basta guardare una cartina per rendersi conto della quantità di fiumi, bacini ed estuari dove è possibile praticare tutte le diverse modalità di canottaggio. Una meta eccezionale, adatta a tutti i livelli, per esperti o per chi sceglie di abbinare turismo e avventura.

In canoa o kayak. La rete fluviale spagnola rappresenta uno scenario unico per la pratica di questo sport in tutte le sue diverse modalità. Non invano il fiume Sella, nelle Asturie, è diventato il corso d’acqua più famoso del mondo per l’offerta di attività ludico-sportive come la Discesa Internazionale del Sella, dove ogni anno, il primo sabato di agosto, si danno appuntamento i canottieri nazionali e internazionali più prestigiosi e la cui popolarità ha trasformato questa tradizionale gara in una Festa di Interesse Turistico Internazionale.

Al margine dell’aspetto agonistico, la Spagna in questi ultimi anni ha registrato un incremento spettacolare di questo tipo di turismo. La possibilità di partecipare senza rischi alla discesa di un fiume, di solcare le acque tranquille di un lago, di godere di un pic-nic sulle rive del fiume o durante una passeggiata turistica, di sfidare le rapide di acque impetuose sono esperienze molto gratificanti che coinvolgono facilmente il viaggiatore.

Tutto è predisposto per consentire di scoprire la Spagna da una prospettiva diversa, dall’acqua. E non è importante arrivare primi o vincere, ma partecipare e rilassarsi, facendo escursioni con amici per poter poi chiacchierare con loro di quello che avrete visto durante la traversata.

Turismo e sport in acque tranquille

In Spagna ogni fiume è differente, ogni corso ha le sue caratteristiche e il suo fascino. Sono molte le alternative per praticare il canottaggio, adatte a tutte le età e a tutti i livelli, e con un interesse comune: percorrere le vie d’acqua godendo di paesaggi da ammirare, della compagnia, della fotografia o semplicemente della sensazione di libertà e tranquillità che dà il navigare.

Per offrire tutte queste sensazioni al visitatore, in Spagna esistono centri nautici specializzati che forniscono le attrezzature necessarie per ogni tipo di traversata. La più utilizzata è la canoa aperta di tipo canadese: si tratta di un’imbarcazione molto stabile e di facile maneggio, fruibile fin dal primo giorno perché non richiede particolari conoscenze di canottaggio. In questi centri vi proporranno anche itinerari con guide qualificate che, con la loro esperienza, garantiranno la perfetta riuscita di una giornata di navigazione in canoa.

Realizzare alcune delle più interessanti discese della geografia spagnola non comporterà neanche grandi sforzi fisici. Basterà lasciarsi portare dalla corrente, senza fretta, perché ogni canoa scende seguendo il proprio ritmo: l’importante è godere della cornice unica offerta dalla natura.

Tra queste discese, per la sua proiezione internazionale, il fiume Sella, nelle Asturie, è uno dei percorsi che maggiormente attraggono gli appassionati durante tutto l’anno. Per la bellezza del paesaggio sempre verde, la varietà della fauna e la tipicità di molte località dei dintorni è diventato uno dei fiumi preferiti da molti canottieri di tutto il mondo.

In generale in tutto il nord della Spagna si realizzano discese di fiumi ed è anche possibile percorrere le acque dell’alto Ebro, del Deva, del Navía e dell’Eo.

Anche il centro della Spagna accoglie acque tranquille da solcare in canoa, tra cui il bacino del Burguillo, i fiumi Adaja e Alberche, ad Avila; il Tormes, a Salamanca; l’Alto Tajo a Guadalajara; e il canyon del fiume Duratón, parco naturale che ospita una delle maggiori concentrazioni di grifoni d’Europa.

Nel resto della Spagna, in molti fiumi e bacini è consentito l’uso di queste piccole imbarcazioni per permettere ai viaggiatori di addentrarsi in angoli bellissimi racchiusi tra le anse dei fiumi.

Acque impetuose

La discesa lungo acque impetuose è un’attività più complessa delle rilassanti passeggiate turistiche. Per renderla, se possibile, ancora più emozionante, in Spagna abbondano fiumi che per essere percorsi richiedono una certa preparazione tecnica ed esperienza.

Il mondo delle acque impetuose è appassionante e alla portata di tutti, ma richiede preparazione. E poco a poco le valli più scoscese della geografia spagnola diventeranno parte importante dei vostri appunti di viaggio.

È necessario seguire un breve corso per apprendere le tecniche di base e acquisire una certa scioltezza. I principianti saranno introdotti a questa emozionante specialità da esperti istruttori di kayak di montagna, che prenderanno anche tutte le precauzioni necessarie perché le discese si svolgano in completa sicurezza, senza rischi per i partecipanti.

L’ampia e varia rete idrografica della Spagna offre un’infinità di zone e tratti navigabili per tutti i gusti e i livelli di esperienza. Da quelli di primo grado, adatti per l’apprendimento, a quelli di livello sei per sportivi di elite. Più precisamente sui Pirenei si trovano alcune delle rapide più famose e impegnative d’Europa per il loro alto grado di difficoltà.

Altri fiumi dei Pirenei in Catalogna offrono zone concepite per percorsi turistici di bassa e media difficoltà, come alcuni tratti del fiume Noguera Pallaresa e della Garonna. Nella parte aragonese di questo sistema montuoso scorre il fiume Gállego, che ha la portata più regolare della Penisola permettendo di praticare la discesa durante tutto l’anno. Questa attività sportiva si può praticare anche sull'Ara, il Cinca, il Cinqueta e l’Esera.  

Il fiume Ulla, in Galizia, è uno dei corsi d’acqua del sistema cantabrico e offre tratti navigabili sia di acque tranquille che di rapide.

Al centro della penisola spicca l’impressionante discesa dell’alto Tajo, oltre a percorsi più tranquilli sui fiumi Júcar, Escabas e Gabriel.

Le possibilità sono innumerevoli, sono molti i tratti fluviali e i corsi spagnoli adatti alla pratica di tutte le modalità di canottaggio, pertanto si raccomanda sempre, prima di cominciare, di richiedere informazioni particolareggiate agli organismi competenti e alle imprese specializzate in questo tipo di attività.  




Ti sono state utili queste informazioni?





COSA FARE IN SPAGNA? PRENOTA QUI LA TUA ATTIVITÀ


Visualizza tutte le attività


X
Spain SivigliaBarcellonaMadridCordovaMalagaValenciaLa CoruñaCadiceGranadaHuescaAlicanteCáceresGuipúzcoa - GipuzkoaPontevedraMurciaLleidaLa RiojaAsturieCastellón - CastellóCantabriaVizcaya -BizkaiaToledoLugoGironaÁlava - ArabaJaénBurgosAlmeríaTarragonaHuelvaLeónTeruelÁvilaSegoviaCiudad RealSalamancaSaragozzaValladolidBadajozNavarraCuencaZamoraPalenciaSoriaOrenseAlbaceteGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraGomeraIsola di El Hierro