Sai cos'è la Via dell'Argento? È uno degli itinerari turistici più importanti della Spagna: più di 800 chilometri che collegano Siviglia a Gijón. Questo percorso, che attraversa il settore più occidentale della Spagna da nord a sud, si estende lungo un'antica strada romana le cui origini risalgono alla fine dell'Età del Bronzo. L'idea di poter continuare oggi a utilizzare le strade degli antichi romani è affascinante. Ma dato che non è possibile farla interamente a piedi (e carri e cavalli sono un ricordo del passato), ti proponiamo modi più veloci e moderni di percorrerla. La strada è tua.



Per i motociclisti

La A-66, conosciuta come Autovía de la Plata (Superstrada dell'Argento), unisce Gijón e Siviglia attraversando quattro regioni e otto province. Deve il suo nome alla storica via originaria, ma su questa si può andare a 120 km orari. Qui troverai vari consigli utili da tener presente se devi guidare in Spagna. Lungo questa strada e altre vie secondarie che si addentrano in ciascuna località, potrai circolare in auto o in moto per scoprire l'itinerario poco a poco. Se viaggi in moto puoi usufruire della Moto Vía Card, una carta che dà diritto a sconti in vari esercizi commerciali. La Moto Vía Card è disponibile presso gli uffici del turismo dei comuni di Gijón, Llanera (Casa Municipale della Gioventù), Mieres, Aller, Lena, La Pola de Gordón, León, La Bañeza, Benavente, Zamora, Béjar, Baños de Montemayor, Hervás, Plasencia, Casar de Cáceres (Università Popolare), Los Santos de Maimona, Fuente de Cantos, Montemolín (Centro Culturale), Carmona e Siviglia. La carta può essere richiesta anche online cliccando qui.

Altri modi di percorrere la Via dell'Argento: lungo il sentiero GR100 e in bicicletta

Anche se viaggi in auto, potresti aver voglia di percorrere qualche tratto in altro modo. Se ami la bicicletta, hai a disposizione fino a 12 tappe predisposte per essere percorse in MTB o su strada. In questa pagina puoi scaricare tutte le piste e trovare ulteriori informazioni su ogni tappa. Puoi completare il percorso in 10 giorni circa. E se preferisci camminare, sappi che la Via dell'Argento è considerata un Sentiero di Lunga Percorrenza (è il GR100), classificazione che contrassegna i sentieri di interesse turistico e paesaggistico con una lunghezza minima di 50 chilometri e che richiedono più di un giorno di percorrenza. Il sentiero della Via dell'Argento è in gran parte segnalato e omologato.  

Cosa ti aspetta durante il viaggio?

Tutte le località comprese all'interno dell'itinerario (alcune città, come Mérida, Cáceres e Salamanca, sono siti del Patrimonio Mondiale) possiedono monumenti che attireranno la tua attenzione. Date le origini del percorso, troverai una grande quantità di resti romani, come mura, ville romane, mosaici, pietre miliari, ma anche musei che custodiscono reperti di questo genere. La bellezza dei paesaggi non è da meno. Non a caso l'itinerario passa da tre Riserve della Biosfera e da due Parchi Nazionali: quello di Doñana in Andalusia e quello di Monfragüe a Cáceres. E tra una tappa e l'altra non mancheranno occasioni per rifocillarsi. La gastronomia è uno dei punti forti di questo itinerario, lungo il quale potrai provare dal pesce e i frutti di mare delle Asturie agli arrosti della Castiglia. La "fabada asturiana" (zuppa di fagioli e carne), l'agnellino da latte arrosto, il prosciutto iberico e il gazpacho sono le eccellenze gastronomiche della Via dell'Argento.



Ulteriori informazioni



Ti sono state utili queste informazioni?





X
Spain BarcellonaSivigliaMadridCordovaMalagaValenciaCadiceLa CoruñaGranadaCáceresCantabriaAlicanteMurciaLleidaCastellón - CastellóPontevedraGuipúzcoa - GipuzkoaAsturieLa RiojaVizcaya -BizkaiaHuescaGironaToledoÁlava - ArabaJaénLugoAlmeríaTarragonaHuelvaBurgosSegoviaSaragozzaTeruelÁvilaSalamancaCiudad RealLeónValladolidBadajozCuencaZamoraNavarraOrenseSoriaAlbaceteGuadalajaraPalenciaCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraLa GomeraIsola di El Hierro