Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Una gita a Madrid, Barcellona, Siviglia, Malaga e Bilbao



Ogni momento è buono per recarsi in Spagna. Dalle vacanze più lunghe a una breve visita, ogni angolo del nostro paese offre infinite possibilità. In questa occasione vi proponiamo una gita in cinque grandi città spagnole: Madrid, Barcellona, Bilbao, Siviglia e Malaga. Città molto diverse, ma che conquistano per la loro ricchezza, il patrimonio e la vitalità.

Madrid: una capitale monumentale e divertente

Tradizione, vitalità, arte, divertimento e maestosità. Basta fare un giro per il centro di Madrid per percepire il dinamismo e l’allegria traboccanti nella capitale spagnola, una città accogliente e dal carattere aperto, abitata da persone provenienti da ogni angolo della Spagna. Vi invitiamo a percorrerne le strade piene di vita, con i negozi tradizionali accanto a quelli più moderni di design, gioielli e moda, e alle boutique di griffe prestigiose e marchi internazionali. Oltre a fare acquisti, potrete anche entrare in una taverna tradizionale, molto tipica a Madrid, e provare le “tapas” o sedervi nei vivaci locali all’aperto. Questo spirito allegro si accentua di notte, quando aprono i battenti migliaia di bar, discoteche, teatri e spettacoli. Le proposte di svago sono integrate dall’offerta artistica, che sorprende per la grande ricchezza architettonica e il completo programma culturale. Il suo retaggio storico è immenso, come dimostra il cuore più antico della città, nel quartiere degli Asburgo, una zona incantevole con palazzi d’epoca, chiese e piazze raccolte, dove si respira un sapore speciale che trasporta il visitatore in tempi lontani. È d’obbligo percorrere il viale del Prado, dove si concentrano tre delle pinacoteche più prestigiose del mondo: il Museo del Prado, il Thyssen-Bornemisza e il Museo Nazionale Centro d’Arte Reina Sofía, che custodiscono tesori dal valore incalcolabile.

Barcellona: avanguardia mediterranea

Barcellona è una città avanguardista e cosmopolita, dove il design e le nuove tendenze sono all’ordine del giorno nei negozi, nell’agenda culturale, nei bar e nei ristoranti. È una città ricca di contrasti: mare e montagna, progresso e tipicità. Una metropoli moderna e allo stesso tempo orgogliosa della sua storia, del suo passato e delle sue tradizioni. Una città olimpionica in continua evoluzione, che non dimentica mai le sue radici e possiede una personalità propria che conquista chi la scopre. L’azzurro del Mediterraneo e il bosco verde del Tibidado e del Montjuïc, la luce che illumina le strade e i viali, l’attività commerciale, il porto e le strette stradine del centro storico conferiscono un sapore unico a Barcellona. Per sperimentare questa atmosfera così speciale non esitate a percorrere La Rambla, una bellissima passeggiata tra edicole e chioschi di fiori, locali all’aperto e statue viventi che vi affascinerà fin dal primo momento. Questo carattere così particolare si estende al quartiere gotico, che racchiude numerose piazze, palazzi e chiese, strade medievali dove il tempo sembra essersi fermato. E naturalmente non potrete andar via senza aver ammirato l’opera del geniale architetto Gaudí, un’eredità unica al mondo, come testimoniano la chiesa della Sagrada Familia, la Casa Batlló e la Casa Milà (La Pedrera), lungo il transitato viale di Gràcia, o ancora il Park Güell. Sono meravigliose opere d’arte che rispecchiano, come poche, lo spirito del capoluogo catalano.

Siviglia, Malaga e Bilbao, un ventaglio di possibilità

La passione dell’Andalusia, la sua luce forte e calda, l’ospitalità e la simpatia della gente, e le tradizioni più radicate sono perfettamente rispecchiate dalla città di Siviglia. Il capoluogo andaluso è pervaso da una magia che lo rende speciale. Basta passeggiare per il quartiere di Santa Cruz, con le sue casette bianche dalle finestre con le grate in ferro battuto e i deliziosi cortili interni pieni di fiori, dove trovare un attimo di refrigerio dalla calura, oppure perdersi nel quartiere di Triana, ammirare le piastrelle di ceramica che adornano piazza España, gustare la frittura di pesce lungo il fiume Guadalquivir o farsi catturare da uno spettacolo come il flamenco in uno dei tanti “tablaos” della città. La stessa spontaneità, allegria e vitalità la troverete a 200 chilometri di distanza, a Malaga, città natale di Pablo Picasso, che conquista per il clima eccellente tutto l’anno, i magnifici campi da golf e le spiagge che si estendono lungo la Costa del Sol.

La Spagna è ricca di attrattive, da nord a sud. Sulle rive del mar Cantabrico si trova Bilbao, dove la tradizione del centro storico incontra l’avanguardia del Museo Guggenheim Bilbao. Dovete assolutamente provare i deliziosi pinchos, miniature culinarie offerte dalle numerose taverne, e visitare i dintorni, con spiagge e paesini marinari come Bermeo o Lekeitio.

Le città della Spagna vi riservano innumerevoli tesori. Arte, gastronomia, shopping, un’incessante attività culturale, la gente, un patrimonio millenario e tanto altro ancora. C’è sempre una buona ragione per visitare il nostro paese. Vi invitiamo a scoprirlo voi stessi.





Da non perdere