Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Un'estate di musica e teatro in Spagna



Con il bel tempo in Spagna arrivano anche i festival estivi, opportunità uniche per assistere a spettacoli di musica e teatro all'aperto in luoghi emblematici. Una proposta perfetta per trascorrere le notti estive in modo diverso.

Musica o teatro? Danza o concerti di chitarra? Uno spettacolo classico o una sessione di jazz? Non importa cosa stiate cercando, perché quest'estate, in Spagna, lo troverete sicuramente. Inoltre, le sedi prescelte per i festival sono quasi sempre luoghi storici: castelli, palazzi, giardini. Ecco qualche idea. Festival di teatro classico I grandi classici sono protagonisti di molti festival. È il caso del Festival del Teatro di Mérida, in Estremadura, presso l'impressionante teatro romano che integra il complesso archeologico di Mérida, iscritto nell'elenco del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. In Castiglia La Mancia il festival più prestigioso è quello del Teatro Classico di Almagro, che si svolge dal 1978 per le strade e presso i monumenti cittadini. In Castiglia e León invece, a Olmedo (Valladolid), è sempre maggiore l'afflusso di spettatori al Festival Olmedo Classica, il cui programma comprende anche corsi di interpretazione e un congresso internazionale sul teatro classico. Festival delle arti sceniche Molti festival estivi sono dedicati ad espressioni artistiche diverse. Ad esempio, il programma del Festival Internazionale di Santander (Cantabria) comprende danza, musica, teatro classico e moderno. Lo stesso accade con il Festival Grec di Barcellona. È molto popolare anche la proposta madrilena 'Estate in Città', il cui programma prevede anche cinema e 'zarzuela' (operetta spagnola).

Anche l'Andalusia offre diverse alternative. Ad esempio, il Festival di Musica e Danza di Granada propone spettacoli di danza, musica e flamenco che si tengono sullo scenario unico di Alhambra, Generalife e Albaycín, iscritti tutti e tre nell'elenco del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Festival di Musica In molte città spagnole le notti estive sono accompagnate da musica classica. Uno dei cicli più prestigiosi, le Quindici giornate Musicali di San Sebastián, si svolge nei Paesi Baschi e offre spettacoli di opera, balletto classico e concerti sinfonici. In Murcia, invece, si tiene il famoso Festival Internazionale del Canto Flamenco delle Miniere, un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di flamenco. Sempre in Murcia si svolge anche il Festival La Mar de Músicas, una kermesse di musica folcloristica dedicata ogni anno a un paese differente. Il Festival Internazionale di Torroella de Montgrí, a Girona (Catalogna), condivide la stessa idea di base, riunendo un'offerta di musica classica e musiche dal mondo riproposta anche da numerose altre iniziative, come il Festival Folcloristico dei Pirenei, quello dei Pirenei Sud (entrambi in Aragona), il Festival del Mondo Celtico (in Galizia) o Etnosur (in Andalusia). L'Andalusia accoglie anche uno degli appuntamenti più speciali dell'estate: il Festival della Chitarra di Cordova. Evento dal marcato carattere spagnolo, vede protagonista assoluta la chitarra in ogni suo genere espressivo: classico, flamenco, rock o blues. Notti di jazz

Se amate il jazz, sappiate che potrete ascoltarlo in tutta la Spagna nel mese di luglio. Ecco qualche proposta. In Galizia, il Festival di Pontevedra.
Nei Paesi Baschi: i Festival di Getxo, Vitoria – Gasteiz e San Sebastián.
Nella Comunità Valenciana, il festival del Palazzo della Musica di Valencia.
A Murcia, il Festival di San Javier.
Nelle Canarie, il Festival Jazz e altro. In Spagna, quest'estate, avrete solo l'imbarazzo della scelta per fare il pieno di teatro e musica.





Da non perdere