Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Vitoria


Un viaggio ricco di sapore a Vitoria-Gasteiz, Capitale Spagnola della Gastronomia 2014




Localizzazione

Comunità Autonoma:
Paesi Baschi

Provincia / Isola:
Álava - Araba

Araba-Álava


Se volete fare un viaggio che vi lasci un buon sapore in bocca, se siete di quelli che godono assaporando piatti della terra e aspirando l'aroma di vini di fama internazionale, se desiderate divertirvi in feste dedicate alla gastronomia, se avete sempre sognato un itinerario in grado di unire natura e ricette squisite e, soprattutto, se volete scoprire il buon sapore di una miniatura culinaria: il 2014 è il vostro anno e Vitoria-Gasteiz (capoluogo del territorio di Álava, nei Paesi Baschi) la vostra città.


Vitoria-Gasteiz, nella Spagna settentrionale, quest'anno si presenta al mondo con un "menu speciale" e ha preparato eventi originali di ogni tipo, come "Scambi tra chef" di varie zone della Spagna, i "Premi Vitoria Gourmets", la redazione di un libro di cucina, il recupero di ricette antiche, giornate gastronomiche presso la Scuola Alberghiera di Gamarra… e voi? Cosa dovrete fare per godere di questa festa del palato?



Programma degli eventi. L'immaginazione al potere

Non importa quale mese sceglierete per visitare Vitoria-Gasteiz. Ci sarà sempre qualche attività a cui partecipare. Ecco qualche esempio.

A gennaio si svolge la Fiera del Tartufo Nero di Álava (un'occasione unica per assaporarlo). A febbraio vi invitiamo a partecipare alla settimana della "Cazuelita" (tegamino) e del vino della Rioja Alavesa. A marzo la Sfilata della Moda Gasteiz On, in occasione della quale i bar e i ristoranti della città elaborano miniature culinarie da "passerella". Ad aprile non perdetevi la Festa di San Prudencio. Vi sorprenderà con le tamburate di cuochi che percorrono le strade. E naturalmente dovrete provare il "revuelto de perretxikos y caracoles" (uova strapazzate con funghi e lumache). Nei mesi da maggio ad agosto le feste e i festival si moltiplicano. Potrete ad esempio scegliere tra il dolce appuntamento con la Fiera di primavera del miele di Antoñana, l'evento delle Cantine in strada a Labastida, la giornata del vino Txakoli di Amurrio, l'Azkena Rock Festival, il famoso Festival Internazionale di Jazz o le feste patronali di La Blanca. A settembre arriva il periodo della vendemmia e con essa un mercato medievale e la festa della vendemmia della Rioja Alavesa, per vedere dal vivo la pigiatura dell'uva e assaporare vini squisiti. E per concludere l'anno, vari appuntamenti di rilievo: la settimana della miniatura culinaria di Álava e del Vino della Rioja Alavesa (potrete votare la vostra miniatura preferita!), la proposta dell'Aldoaraba (con il miglior vino della Rioja Alavesa, il vino txakoli e il sidro della provincia) e la Notte delle Candele, durante la quale potrete assaporare il popolare vino caldo alla luce delle 15.000 candele che illuminano la città.

Cosa sono i Green–Gastronomic Weekend?

Se acquisterete la tessera appositamente creata, potrete usufruire di vantaggi per alloggiare in un hotel della città, assaporare una cena o un pranzo, fare una visita turistica e conoscere alcuni dei migliori locali di Vitoria-Gasteiz. Un fine settimana sempre attraente.

Dove assaporare la gastronomia locale?

Ristoranti, bar con miniature culinarie (pintxos), ristoranti di carne, negozi di delicatessen, locali specializzati in conserve, pasticcerie (provate "vasquitos" e "nesquitas"), enoteche, show-cooking al Mercato Centrale… non mancheranno i posti per scegliere. Alcuni dei ristoranti che sono stati premiati sono: Zaldiaran, Sagartoki, MarmitaCo e, a pochi chilometri da Vitoria-Gasteiz, il famoso Marqués de Riscal. Un altro segreto. Se invitati da qualche socio, potrete partecipare ai pranzi organizzati da una delle varie "Società Gastronomiche" che esistono a Vitoria-Gasteiz dalla metà del XIX secolo. Un'esperienza unica.

E se ancora avete dubbi su cosa ordinare, ecco alcuni dei prodotti più rinomati: vino DOC Txakoli di Álava, vino DOC Rioja Alavesa, Zalmendi, fagioli di Alava, patata e miele Gorbea, olio d'oliva Arróniz, formaggio (DOP Idiazabal), sale Añana, tartufo nero di Álava e funghi di San Giorgio (perretxiko).

Per chi preferisce seguire un itinerario

Se siete di quelli che vogliono avere tutto organizzato, provate uno degli itinerari offerti dalla città.

Itinerario enoturistico della Rioja Alavesa: potrete salire a bordo di un enobus e visitare cantine spettacolari come quelle di Frank Gehry (Marqués de Riscal) e di Santiago Calatrava (Ysios).

Itinerario del sale: conoscerete le saline di Añana e scoprirete le proprietà curative della salamoia nella Spa Salina.

Itinerario del pintxo-pote: visiterete vari locali per assaporare vini e miniature culinarie tipiche.

Volete altri suggerimenti? Ebbene scegliete: Itinerario Delicatessen, Itinerario delle Enoteche, Itinerario Dolce, Itinerari del Txakoli, Itinerario del Gin Tonic, Itinerario della Birra