Localizzazione

Madrid


La sierra occidentale di Madrid vi offre la possibilità di realizzare una speciale visita notturna di alcuni dei suoi paesi. Molti di essi hanno predisposto un’illuminazione dei loro monumenti perché ogni notte brillino di luce propria e perché voi possiate ammirarli con tranquillità, in compagnia del silenzio e delle ombre. Inoltre si trovano tutti a una distanza compresa tra i 45 e gli 80 chilometri da Madrid.

Tra i paesi che partecipano a questa iniziativa di turismo rurale notturno vi ricordiamo: Santa María de Alameda: si trova a circa 65 chilometri da Madrid e vi si arriva percorrendo la M-505. I suoi edifici più rappresentativi sono le chiese di Nuestra Señora de la Alameda, in stile gotico, di San Ramón Nonnato e di Santa María de la Estación. Robledo de Chavela: si trova a circa 20 minuti da Santa María de Alameda e a un’ora di distanza circa da Madrid percorrendo la M-505. Ancor prima di raggiungere il paese noterete la chiesa parrocchiale dell’Asunción de Nuestra Señora che, completamente illuminata, colpisce con il suo aspetto di fortezza. Fresnedillas de la Oliva: è a meno di dieci chilometri da Robledo de Chavela e il suo punto di maggior interesse di notte è la chiesa parrocchiale di San Bartolomé, del XVI secolo. L’illuminazione notturna vi consentirà di vedere anche le cicogne che vi nidificano. Navalagamella: si trova a circa sei chilometri da Fresnedillas de la Oliva e conserva in perfetto stato la chiesa parrocchiale di Nuestra Señora de la Estrella (secc. XV-XVI). Nel centro storico vedrete anche resti di case nobiliari e la Torre dell’Orologio che integrava il primo palazzo comunale nel XVII secolo. Chapinería: si trova a meno di quindici minuti da Navalagamella e a circa 50 chilometri da Madrid. Vi si giunge percorrendo la M-501. Tra gli edifici illuminati di notte si trova la chiesa parrocchiale della Purísima Concepción, in stile herreriano, il palazzo del marchesato di Villanueva de la Sagra e l’eremo del Santo Ángel de la Guarda. Cadalso de los Vidrios: per raggiungerlo bisogna proseguire per 30 chilometri circa verso ovest da Chapinería lungo la M-501. Propone un itinerario notturno che comprende il palazzo di Villena, del XV secolo, e i suoi giardini che custodiscono resti romani e visigotici. Di fronte al palazzo si trova la fontana di Álamos, di origini arabe, molto vicino alla chiesa parrocchiale di Nuestra Señora de la Asunción, parzialmente costruita con pietre delle antiche mura arabe. Villamantilla: vi si arriva in poco più di dieci minuti da Chapinería e in 50 minuti circa da Madrid percorrendo la M-501. Nella visita notturna colpisce la chiesa parrocchiale di San Miguel Arcángel. Villamanta: si trova a cinque chilometri circa da Villamantilla. Il suo monumento principale è la chiesa parrocchiale di Santa Catalina. Un altro punto particolarmente tranquillo per godere della quiete notturna è l’Eremo di Nuestra Señora Virgen del Socorro. Da tener presente: Si consiglia di realizzare la visita in automobile, perché i trasporti pubblici di notte riducono la frequenza delle corse. Ogni monumento è provvisto di pannelli informativi e didattici. Il periodo migliore per la visita è la primavera (da aprile a giugno), quando le temperature sono più miti. Si tratta di paesini molto piccoli e tranquilli, con una scarsa affluenza turistica.




Ti sono state utili queste informazioni?




Da non perdere




X
Spain BarcellonaSivigliaMadridCordovaMalagaValenciaCadiceLa CoruñaGranadaCáceresCantabriaAlicanteMurciaLleidaCastellón - CastellóPontevedraGuipúzcoa - GipuzkoaAsturieLa RiojaVizcaya -BizkaiaHuescaGironaToledoÁlava - ArabaJaénLugoAlmeríaTarragonaHuelvaBurgosSegoviaSaragozzaTeruelÁvilaSalamancaCiudad RealLeónValladolidBadajozCuencaZamoraNavarraOrenseSoriaAlbaceteGuadalajaraPalenciaCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraLa GomeraIsola di El Hierro