Turismo industriale, un viaggio in Spagna diverso dal solito



Il turismo industriale consente di avvicinarsi alla storia e al patrimonio di un luogo in maniera differente. Permette di visitare vecchie fabbriche, miniere, mulini e altri stabilimenti che hanno cessato la propria attività e che sono stati rivalorizzati dal punto di vista turistico e culturale. Le visite ad aziende attive (industria viva), inoltre, permettono di conoscere la realtà del territorio e il suo motore economico, di comprenderne lo sviluppo urbanistico e di interpretare il paesaggio. Consentono, dunque, di sapere di cosa hanno vissuto e vivono gli abitanti della località visitata.

Le varie proposte del turismo industriale riflettono le diversità della Spagna. Ad esempio, in Galizia, possiamo conoscere approfonditamente il suo rapporto con il mare e la sua industria marittima, peschereccia e conserviera; nelle Asturie, possiamo visitare le miniere; in Cantabria, vedremo come gli splendidi paesaggi si combinano con l'attività produttiva; nei Paesi Baschi e in Catalogna, sono evidenti le tracce della rivoluzione industriale; in Castiglia-La Mancia e in Castiglia e León, osserveremo la logica esistente tra i vasti campi di cereali e l'industria di produzione della farina con infrastrutture storiche come il Canale di Castiglia; nell'Aragona, le infrastrutture dimostrano il legame con l'acqua; in Andalusia, è evidente l'importanza dell'olio e dell'industria agroalimentare, mentre a Madrid si osservano le espressioni industriali tipiche di una capitale.Persino l'UNESCO ha dichiarato Patrimonio Mondiale alcuni punti di riferimento del turismo industriale in Spagna. Si tratta del Ponte sospeso di Vizcaya (il primo ponte con barca basculante del mondo), le Miniere di Almadén (che fornivano il mercurio per ottenere l'argento dalle colonie americane) o Las Médulas, da cui già i Romani estraevano l'oro. Esistono, inoltre, molti altri elementi dichiarati come Beni di Interesse Culturale (BIC).Si può scoprire anche un immenso patrimonio di opere pubbliche come strade, ponti, grandi dighe e canali o piccoli terreni irrigui storici.Un'altra interessante opzione è visitare le fabbriche che producono oggetti di vita quotidiana o i laboratori di piccoli artigiani o produttori che mantengono la tradizione di un mestiere o di un prodotto particolare che non possiamo trovare in nessun altro luogo al mondo se non in quella specifica zona della Spagna.Il turismo industriale può essere interessante per qualsiasi pubblico, tuttavia è particolarmente indicato per le famiglie e per i viaggi studio e professionali. Il turismo industriale, pertanto, è pensato per chi è curioso e interessato alla storia e alla gente. Si tratta di un tipo di turismo che consente di scoprire in modo approfondito un territorio e la sua società.




Ti sono state utili queste informazioni?






X
Spain SivigliaBarcellonaMadridCordovaMalagaValenciaLa CoruñaCadiceGranadaHuescaAlicanteCáceresGuipúzcoa - GipuzkoaPontevedraMurciaLleidaLa RiojaAsturieCastellón - CastellóCantabriaVizcaya -BizkaiaToledoLugoGironaÁlava - ArabaJaénBurgosAlmeríaTarragonaHuelvaLeónTeruelÁvilaSegoviaCiudad RealSalamancaSaragozzaValladolidBadajozNavarraCuencaZamoraPalenciaSoriaOrenseAlbaceteGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraGomeraIsola di El Hierro