Teruel, un turismo differente: gli itinerari del Tamburo, delle Ghiacciaie e delle Prigioni




Localizzazione

Teruel


L'organizzazione di un viaggio è sempre più attraente se il programma è originale e curioso. Ed è proprio quello che vogliamo proporvi per la vostra visita a Teruel. Venite a conoscere le terre delle Bassa Aragona con tre proposte diverse: le feste più tradizionali, le antiche prigioni e le ghiacciaie. Volete saperne di più?



Itinerario del tamburo e la grancassa

L'itinerario attraversa le località di Andorra, Híjar, Calanda, Alcañiz, Samper de Calanda, La Puebla de Híjar, Urrea de Gaén, Alcorisa e Albalate del Arzobispo. Tutte hanno in comune qualcosa di molto speciale. Infatti durante la celebrazione della festa religiosa della Pasqua (nei mesi di marzo o aprile, per commemorare la passione e morte di Gesù) una grande banda musicale accompagna molti atti, percuotendo contemporaneamente centinaia di tamburi e grancasse il cui suono crea un'atmosfera spettacolare e suggestiva. È un'esperienza che vale la pena di provare. Potrete anche partecipare alle Giornate dedicate all'Itinerario del Tamburo e della Grancassa che si celebrano a turno tra i nove comuni proprio prima di Pasqua e che vedono la partecipazione delle confraternite di tutte le località. Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a visitare i Centri di Interpretazione della Pasqua di Alcorisa, Samper de Calanda e la Puebla de Híjar. Potrete ammirare le sculture processionali e gli abiti delle confraternite. Ma vogliamo anche darvi qualche suggerimento sulle tante altre alternative interessanti in queste località. In Andorra apprezzerete sicuramente il Parco Minerario e il pozzo di San Juan. Rivestono un certo interesse anche l'insediamento ibero e il Centro Pastor dell'Andorra, dedicato al folclore della zona e provvisto di vario materiale audiovisivo. Belle anche le vedute offerte dal Parco di San Macario. A Híjar ci sono tre quartieri molto diversi che rappresentano tre culture: la Villa (cristiano), la Parroquia (moresco) e San Antón (ebraico). A Calanda troverete l'originale Centro Buñuel. E naturalmente non potrete ripartire senza aver assaggiato prima le sue famose pesche. A La Puebla de Híjar resterete colpiti dalla chiesa di Nuestra Señora de la Natividad e dagli eremi della Virgen de los Dolores e del Santo Sepulcro. Ad Alcañiz vale la pena di visitare il mercato gotico, la ex-collegiata barocca di Santa María la Mayor e l'imponente castello appartenuto all'ordine di Calatrava. A Samper de Calanda, lungo la strada verso la vicina stazione ferroviaria, potrete soffermarvi presso il Calvario e l'eremo dedicato a Santa Quiteria, che ospita una mostra sulla Settimana Santa. A Urrea de Gaén si trova la villa romana La Loma del Regadío, con mosaici impressionanti. E potrete anche ammirarne l'eredità musulmana visibile nel labirintico tracciato delle strade, nonché nella rete di canali. Alcorisa rientra nell'Itinerario degli Iberi in Aragona. Più esattamente è sede del sito archeologico del Cabezo de la Guardia e di un centro di interpretazione. Infine, approfittate di una visita ad Albalate del Arzobispo per conoscerne il castello-palazzo, il Santuario di Nuestra Señora de Arcos e il vicino Abrigo de Los Chaparros, una grotta che custodisce testimonianze di arte rupestre. www.rutadeltamborybombo.com

Itinerario delle Prigioni

Vi attira l'idea di conoscere i diversi spazi adibiti a prigioni a partire dal XV secolo? Ne troverete tanti e ben preservati in alcuni comuni della zona di Teruel conosciuta come Mezquín-Matarraña. Sono tutti differenti tra loro (molti si trovano all'interno e ai piani più bassi dei palazzi comunali) e possiedono elementi caratteristici come sbarre, ceppi, piccole porte, muri di pietra… Preparatevi a vedere sinistre prigioni a forma di pozzo, come quelle di Ráfales e La Fresneda, ed altre in cui si conservano le stanze occupate dal carceriere, come quelle di Torre del Compte e Monrroyo.

Itinerario delle ghiacciaie

In questa terza proposta vi suggeriamo di visitare costruzioni del XVI e del XVII secolo create per immagazzinare neve e trasformarla poi in ghiaccio, un bene molto apprezzato al tempo. Dove trovarle? Nelle località di Alcañiz, Belmonte de San José, Calanda, Cañada de Verich, Ginebrosa, La Mata de los Olmos e Valdealgorfa. Attraverso audio, video multimediali, pannelli e riproduzione di utensili potrete conoscere le tecniche per produrre il ghiaccio e i suoi diversi usi… Organizzate la visita in queste località in base ai vostri interessi e al tempo disponibile, perché non esistono itinerari nel senso stretto del termine. Non esitate a provare un turismo differente e a partecipare delle tradizioni e della storia di Teruel. Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a visitare il sito web ufficiale del Turismo di Teruel .  



Ulteriori informazioni



Ti sono state utili queste informazioni?




Da non perdere




X
Spain SivigliaBarcellonaMadridCordovaMalagaValenciaLa CoruñaCadiceGranadaHuescaCáceresAlicanteGuipúzcoa - GipuzkoaPontevedraMurciaLleidaLa RiojaAsturieCastellón - CastellóCantabriaVizcaya -BizkaiaToledoLugoGironaÁlava - ArabaJaénBurgosAlmeríaTarragonaHuelvaLeónTeruelÁvilaSegoviaCiudad RealSalamancaSaragozzaValladolidBadajozNavarraCuencaZamoraPalenciaSoriaOrenseAlbaceteGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraGomeraIsola di El Hierro