Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Surf di prima categoria nel nord della Spagna




Onde mitiche, di categoria mondiale, capaci di far vivere momenti indimenticabili. Parliamo della costa settentrionale della Spagna, un paradiso per il surf, scenario di alcune delle gare più importanti del circuito internazionale. Con un litorale molto diversificato e un orientamento privilegiato, consente di cavalcare onde tutto l’anno e quasi con qualsiasi condizione di vento. Scoprite tra le numerose spiagge il posto perfetto per dedicarvi al vostro sport preferito.

La costa della Spagna settentrionale è una meta di sogno per il surf. Grazie alla sua straordinaria posizione geografica, in qualsiasi periodo dell’anno ci sono onde eccezionali, potenti, molto diverse tra loro e di grandi dimensioni. Inoltre troverete un’enorme varietà di ambienti circostanti che vi daranno l’opportunità di praticare il vostro sport preferito in tutte le condizioni di venti e maree, in scenari stupendi e zone non massificate. Ci saranno dei punti dove vi troverete praticamente da soli in acqua. Questi sono solo alcuni dei numerosi motivi per cui potrete vivere delle sessioni di surf uniche sulle rive del mar Cantabrico e dell’oceano Atlantico.

Onde di categoria mondiale

Diverso e molto definito, il litorale che percorre Galizia, Asturie, Cantabria e Paesi Baschi offre molteplici proposte da scoprire. Nel nord della Spagna ci sono molti luoghi dove potersi divertire con il mare e una tavola da surf: cale tra le scogliere, arenili incontaminati, lunghe spiagge immerse in sorprendenti scenari naturali, in città o in località più tranquille. Un’immensa varietà che offre un ampio catalogo di onde di qualità, con grande frequenza e adatte a tutti i tipi di surfisti: da picchi divertenti, molto variabili, ideali per principianti, a onde lunghissime, di più di 5 metri, protagoniste di momenti memorabili o tubi adatti solo ai più coraggiosi. Qualunque sia il vostro livello, farete sicuramente la scelta giusta.

Lungo questo tratto di costa spagnola troverete molteplici possibilità per praticare questo sport emozionante: spiagge quasi mitiche, luoghi con onde famose in tutto il mondo, zone con grande tradizione di surf, posti poco frequentati... L’offerta è infinita, punti come Rodiles, a 27 chilometri da Gijón; San Vicente de la Barquera, Suances, Liencres e Santa Marina, a meno di 60 da Santander; Zarautz, a 21 chilometri da San Sebastián e vicino a Bilbao, a circa 37 chilometri, Sopelana, Bakio e Mundaka, considerata l’onda migliore d’Europa e una delle migliori della terra, sono solo alcuni esempi di una lunghissima lista.

Il nord della Spagna è perfetto anche per ammirare il surf da spettatori, perché sul suo litorale si svolgono alcune delle gare più importanti del circuito internazionale. Sfide come il Ferrolterra Classic, disputato nella località galiziana di (a 29 chilometri dal Ferrol), il Goanna Pro nella spiaggia asturiana di Tapia (a 97 chilometri da Avilés) e il, nelle acque di Mundaka, vi permetteranno di vedere in azione i migliori sportivi del mondo.

Un panorama irresistibile completato da un clima eccezionale, una gastronomia saporita e un prezioso patrimonio storico e artistico. Sono molti i motivi che fanno della pratica del surf nel nord della Spagna un’esperienza sensazionale. Possiamo solo raccomandarvi una cosa: venite a verificarlo di persona.





Da non perdere