Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie





Vi proponiamo di scoprire la Spagna attraverso i suoi fondali marini. Alcuni di essi sono spazi protetti in cui vivono numerosissime specie animali e vegetali. Venite a scoprire queste riserve marine dove, ancora oggi, è possibile avvicinarsi alla natura più autentica. Un altro modo di scoprire la Spagna.

Volete ammirare le riserve marine della Spagna? Si tratta di spazi che per la loro biodiversità e la ricchezza ecologica sono assoggettati a un regime speciale di protezione. Sono dei luoghi particolarmente vulnerabili e per assicurarne la sopravvivenza vengono sottoposti a una serie di controlli molto rigorosi che prevedono anche severe restrizioni di pesca e immersione.

Tuttavia in alcune di queste riserve è possibile praticare attività sportive come la pesca (in alcuni periodi e solo con determinate tecniche) o il diving, ma sempre con le dovute autorizzazioni concesse dall’Amministrazione, normalmente attraverso i suoi dipartimenti di Pesca o Ambiente. Se desiderate ottenere informazioni particolareggiate in merito, potete consultare il sito web di Riserve marine dello Stato Spagnolo (solo in spagnolo). Non dimenticate che se vi immergete da soli dovrete anche presentare il brevetto ufficiale e la polizza assicurativa. In ogni caso è più comodo richiedere i servizi di imprese specializzate che operano nelle varie zone e che, a parte le immersioni e la gestione di tutti i permessi necessari, offrono corsi per livelli diversi, guide sub, trasferimenti in barca lungo la costa e così via. In molti casi queste imprese sono raggruppate in Centri Nautici dove potrete organizzare delle vacanze acquatiche su misura.

Il ventaglio di riserve marine disponibili è ampio e sono distribuite da nord a sud della penisola, nelle Isole Canarie e nelle Baleari. Venite alle Illes Medes, sulla Costa Brava di Girona, un paradiso per gli amanti delle immersioni, così come il Parco Naturale di Capo di Gata-Níjar, in Andalusia e il Capo di Palos-Islas Hormigas, sul litorale di Murcia. Queste acque, trasparenti e pulite tutto l’anno, sono l’habitat di migliaia di specie di differenti forme, dimensioni e colori. Immergetevi in questi fondali marini, dove non mancano le grotte e sorprendenti formazioni geologiche che creano scenari di mistero e grande bellezza. Barriere coralline, stelle di mare, una flora marina spettacolare e diversi tipi di pesci autoctoni sono solo una parte di ciò che vi attende. Vivete questa esperienza unica in luoghi come le Isole Columbretes a Castellón, nell’Isola di Tabarca sulla costa di Alicante, nella Riserva di Masía Blanca a Tarragona, a La Palma, nell’Isola Graciosa all’interno del Parco Naturale dell’Arcipelago Chinijo nel nord di Fuerteventura, o nella Riserva delle Freus di Ibiza e Formentera. Queste sono solo alcune delle possibilità offerte.

Preparatevi a trascorrere giorni indimenticabili in queste riserve marine della costa della Spagna e scoprirete un paradiso sottomarino palpitante di vita.

Per ulteriori informazioni:
- Riserve marine dello Stato Spagnolo





Da non perdere