Localizzazione

Cádiz


Venite a conoscere questa zona della sierra di Cadice, in Andalusia, dove si trovano 19 borghi davvero singolari.

Una delle molte attrattive che vi aspettano a Cadice, in Andalusia, sono i paesini bianchi, 19 località dell'interno della provincia, ognuno di essi con la propria storia, anche se tutti hanno delle caratteristiche in comune: Alcalá del Valle, Algar, Algodonales, Arcos de la Frontera, Benaocaz, Bornos, El Bosque, El Gastor, Espera, Grazalema, Olvera, Prado del Rey, Puerto Serrano, Setenil de las Bodegas, Torre Alháquime, Ubrique, Villaluenga del Rosario, Villamartín e Zahara de la Sierra. La prima cosa che attirerà la vostra attenzione è il loro aspetto: il bianco della calce riveste strade e piazze, pareti, tetti, chiese, case, palazzi… I paesi sembrano enormi macchie bianche in mezzo a un paesaggio dove risaltano le vette rocciose che conformano il Parco naturale della sierra di Grazalema, dichiarato Riserva della Biosfera dall'UNESCO.

La luce intensa e splendente dell’Andalusia vi accompagnerà in questo viaggio tra olivi e boschi di pino, lecci, querce da sughero e abeti di Spagna, alberi autoctoni di questa zona montuosa. È uno scenario sorprendente, situato a pochi chilometri dalle spiagge della Costa della Luz, da percorrere soprattutto in primavera e autunno, quando le temperature sono più miti. Il percorso si può realizzare a piedi, in bicicletta o a cavallo.

Esistono diversi itinerari per conoscere i Paesi Bianchi. Un buon punto di partenza per la vostra escursione è Arcos de la Frontera: le sue vedute sulle montagne e il suo centro storico meritano senz'altro una visita. Vi sorprenderà il patrimonio monumentale di questi paesi, con i castelli, i cortili, i vicoli, le chiese gotico-barocche… e anche il patrimonio naturale, perché le caverne, le grotte, i canyon e le cascate abbondano in questa terra, che è habitat di molte specie protette, come l’aquila imperiale e reale o i grifoni.

E poi, oltre a cultura e natura, questi paesi di Cadice rappresentano un luogo ideale per la pratica di sport all'aperto e d'avventura: parapendio, pesca, caccia, kayak, canottaggio, deltaplano, trekking e cicloturismo.

E non potrete ripartire senza aver assaggiato l'olio d'oliva che si produce qui, come pure alcuni dei piatti tipici della zona, a base di stufati, zuppe, minestre e selvaggina.Nei Paesi Bianchi troverete monumenti, feste e tradizioni, artigianato, natura e la possibilità di fare sport… Rivolgetevi agli uffici del turismo, vi aiuteranno a programmare il vostro soggiorno.




Ti sono state utili queste informazioni?






X
Spain SévilleMadridBarceloneMalagaCordoueLa CorogneValenceGrenadeCastellón – Castelló CaceresLugoLleidaMurcieCadixBiscayePontevedraLa RiojaHuescaGuipuzcoa - GipuzkoaCantabrieTolèdeBurgosAlicanteAsturiesAlmeriaJaénTarragoneHuelvaÁvilaAlava - ArabaZamoraLeónSaragosseSalamanqueTeruelGéroneCiudad RealSégovieCuencaBadajozOurenseNavarreSoriaValladolidAlbacetePalenciaGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MajorqueIbizaMinorqueFormentera
X
Canarias Grande CanarieLa PalmaTenerifeGomeraLanzaroteFuerteventura