Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Spiagge, natura e gastronomia nelle Rías Baixas




Localizzazione

Comunità Autonoma:
Galizia

Galicia


Tra boschi di leggenda e con la presenza costante dell’oceano Atlantico, il mare si addentra nella terra e forma le Rías Baixas. Le sue spiagge eccezionali e la natura agreste, insieme a una gastronomía unica e ricca di sapore, sono solo alcuni dei tesori che riserva questa zona della Galizia.

Le Rías Baixas sono terra di fari, croci di pietra e mulini d’acqua situati in prossimità di ruscelli e cascate. Abbondano anche gli eremi e le chiese romaniche, i resti preistorici a forma di dolmen e pietre ricoperte di muschio e piante rampicanti, testimoni di antiche civiltà romane e celtiche.

Nell’entroterra si estendono boschi di un intenso colore verde, nei quali la vegetazione si mescola con la bruma e la nebbia creando un’atmosfera incantata e misteriosa. Sono montagne frondose popolate, secondo la tradizione e le leggende, dalle meigas e dalla Santa Compaña, streghe e spettri che vivono nella cultura popolare della Galizia.

E a pochi chilometri si estendono le rías, un capriccio della natura dove il mare si addentra sulla terraferma, dando vita a paesaggi affascinanti, spiagge eccezionali e spazi ecologici di valore incalcolabile. Inoltratevi in questo territorio lasciandovi sorprendere dalle coste incontaminate, le dune e gli isolotti disseminati tra le acque di un azzurro intenso, la cui qualità ha ottenuto il riconoscimento internazionale

Il profumo di salsedine impregna le strade e i porti dei numerosi paesini marinari che sorgono sulle Rías Baixas. Per godere della grandezza ecologica di questo luogo privilegiato, vi consigliamo di visitare le maestose Isole Cíes, il gioiello del Parco nazionale delle Isole Atlantiche. Questo arcipelago è un paradiso unico e le sue acque e le rocce custodiscono tesori di flora e fauna di grande ricchezza. Una passeggiata lungo i suoi sentieri vi consentirà di scoprire arenili, grotte e scogliere. Le isole sono inoltre dotate di un camping con una capacità di 800 posti, l’unico luogo in cui è possibile pernottare. E dalle Cíes si può dominare l’entrata di tutta la ría di Vigo, ammirandone i tramonti.

Le Rías Baixas sono sinonimo di spiaggia, paesaggi e natura, ma anche di gastronomia. L’offerta è immensa, con la presenza immancabile di frutti di mare, pesce, carne e naturalmente l’ottimo vino Albariño in tavola. Tutti i periodi dell’anno sono perfetti per assaggiare le pietanze e i vini della regione che godono di fama internazionale, senza dimenticare i dessert, l’acquavite e la queimada (bevanda flambé a base di acquavite e zucchero). Le sagre e le feste gastronomiche si susseguono numerose nei mesi estivi. Da segnalare quella dell’Albariño, a Cambados, dichiarata di Interesse Turistico Nazionale.

È così questo angolo privilegiato della Galizia, un posto di mare accogliente, un prodigio della natura che affascina il visitatore sin dal primo istante.





Da non perdere