Localizzazione

Madrid


A nord di Madrid si estende la sierra di Guadarrama, un sistema montuoso che offre uno dei paesaggi più spettacolari della regione. I suoi belvedere, naturali o talvolta creati dall’uomo, sono un buon modo per conoscere questo territorio. Prendete nota della nostra proposta e godrete di vedute che difficilmente riuscirete a dimenticare.

Visitate alcuni dei belvedere della sierra di Guadarrama, la catena montuosa che rappresenta la frontiera naturale tra Madrid, Segovia e Avila, nel cuore della Spagna. Raggiungerla è molto semplice. Si trova solo a un’ora di macchina da Madrid, ma ci si può recare anche in treno. È un luogo di grande valore ecologico, ideale da visitare in qualsiasi periodo dell’anno e ricco di itinerari emblematici che attraggono migliaia di escursionisti. Tutta la sierra è disseminata di numerosi belvedere, balconi privilegiati che permettono di ammirare questo spazio naturale in tutta la sua immensità. Hanno tutti qualcosa di speciale e sono facilmente accessibili perché perfettamente segnalati. Di seguito vi indichiamo diverse alternative, ma tenete presente che non sono le uniche disponibili.

Guadarrama a 360 gradi

L’itinerario può cominciare dal belvedere del Cerro del Hilo, a Becerril de la Sierra, da dove è possibile ammirare una veduta panoramica completa di questa cordigliera. Basta girare su se stessi per osservare cime diverse, come la Bola del Mundo a nord, la Cabeza Mediana a sud e la Cuerda de los Porrones a est.

Navacerrada, una terrazza di lusso

A soli 5 chilometri vi attende Navacerrada, uno dei paesini più rinomati della sierra anche per la presenza di una stazione sciistica. Vi raccomandiamo di raggiungere il belvedere dell’Eremo di San Antonio, da dove potrete ammirare il picco della Maliciosa e il bacino di Navacerrada, località di riferimento per gli appassionati di pesca. Una passeggiata sulle rive di questo lago vi riserverà vedute spettacolari sulla diga e la depressione di Navacerrada.

Manzanares el Real, una cartolina indimenticabile

Una volta abbandonata Navacerrada, a circa 15 chilometri, si trova il belvedere del Chaparral, con impressionanti vedute su La Pedriza, emblematiche rocce di granito rappresentative del parco naturale dell’alto corso del fiume Manzanarre e dichiarate riserva della biosfera dall’UNESCO. Da questo punto è possibile vedere la località di Manzanares el Real in miniatura, como se fosse un modellino su scala, così come la valle di Samburiel e il massiccio della Cuerda Larga.

Durante il percorso potrete riposarvi presso una delle diverse zone di sosta, aree picnic e fontane distribuite lungo il cammino. Non dimenticate che per osservare il paesaggio nei particolari è opportuno portare con sè un binocolo e una cartina della zona. Ma come dicevamo, queste sono solo alcune delle numerose alternative che la sierra di Guadarrama vi riserva. Vi raccomandiamo pertanto di rivolgervi agli uffici del turismo, dove vi aiuteranno a programmare il vostro soggiorno in questo spazio naturale ricco di sentieri, fonti, bacini, valli, fiumi e montagne, uno scenario magnifico per la pratica di sport all’aperto. Una proposta perfetta a pochi chilometri dalla città.




Ti sono state utili queste informazioni?






X
Spain SivigliaBarcellonaMadridCordovaMalagaValenciaLa CoruñaCadiceGranadaHuescaCáceresCantabriaAlicanteGuipúzcoa - GipuzkoaPontevedraMurciaLleidaLa RiojaAsturieCastellón - CastellóVizcaya -BizkaiaToledoGironaLugoÁlava - ArabaJaénBurgosAlmeríaTarragonaHuelvaLeónTeruelÁvilaSalamancaSegoviaCiudad RealSaragozzaValladolidCuencaBadajozNavarraZamoraPalenciaOrenseSoriaAlbaceteGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraLa GomeraIsola di El Hierro