Pallina in un campo da golf

Madrid, vacanze per giocare a golf

Ti piacerebbe conoscere Madrid? Ti piace il golf? Ti rendiamo tutto più semplice. Puoi combinare la visita alla capitale spagnola (non importa se vieni per affari, congressi, motivi culturali, con la famiglia, con gli amici...) con una partita a golf in uno qualunque dei suoi campi. Potrai provare questo sport per la prima volta o migliorare la tua tecnica.

Per far sì che sia tutto più comodo, puoi utilizzare la Piattaforma Turistica di Golf, un sistema di gestione delle prenotazioni dei campi da golf. Non devi far altro che scegliere la data e l'ora in cui ti piacerebbe giocare. Nella piattaforma troverai informazioni sui 26 campi (sia da 9 buche che da 18 o più), dati sui servizi e sulle strutture che offrono e una sezione dedicata alle notizie. Se hai ancora dei dubbi, ti forniamo qualche dato in più. Sapevi che Madrid dispone del maggior numero di licenze di federati di tutta la Spagna, che è una delle capitali europee con più campi da golf, che possiede campi progettati da Jack Nicklaus, José Mari Olazábal, Robert von Hagge o Javier Arana e che ha ospitato alcuni dei migliori tornei nazionali e internazionali a cui hanno partecipato stelle dello sport del calibro di Gary Player, Seve Ballesteros, Bernhard Langer e Fick Faldo? Una buona lettera di presentazione. Rilassati e dimentica la routine giocando a golf a Madrid.  

  • 1 Madrid, divertimento a tutte le ore
  • 2 Alcalá de Henares, terra di Cervantes
  • 3 San Lorenzo de El Escorial, la storia di un monastero
  • 4 Aranjuez, passeggiando per i giardini

Madrid, divertimento a tutte le ore

Nella città di Madrid i programmi non mancano mai. Se cerchi cultura, ti consigliamo di visitare monumenti quali il Palazzo Reale o il famoso "Viale dell'Arte" e conoscere importanti musei come il Prado. A ora di pranzo, vanno di moda i mercati gourmet come quello di San Miguel o di San Antón, ideali per stuzzicare qualcosa in uno spazio stupendo. Inoltre, hai a disposizione una grande varietà di ristoranti di qualità per tutti i gusti. Infatti, alcuni hanno ricevuto diverse stelle Michelin, come per esempio DiverXO, Santceloni, La Terraza del Casino, Sergi Arola, Ramón Freixa Madrid o El Club Allard. La sera potrai sempre assistere a uno spettacolo o musical e finire in uno degli animati locali della capitale. E se vuoi fare shopping, troverai le firme più prestigiose in zone come il quartiere Serrano. Sta' tranquillo, perché a Madrid non avrai tempo per annoiarti. Inoltre, non avrai problemi di alloggio, grazie alla vasta offerta di hotel della città.  Se pensiamo al golf, Madrid non è da meno. Infatti, in città e nei paesi limitrofi, troverai diversi campi di qualità e con strutture stupende. Di seguito ti forniamo alcuni esempi. Inoltre, da qui devi solo filtrare Madrid per localizzazione e troverai una lista più ampia con tutti i campi disponibili nella Regione di Madrid www.spain.info. Molto conosciuto è il Club La Moraleja, con quattro percorsi da 18 buche, due dei quali progettati da Jack Nicklaus e gli altri due da Nicklaus Design. Il club madrileno ha ospitato gare internazionali come l'Open di Spagna, l'Open di Madrid e il Mondiale. Infatti, se visiti il sito web ufficiale della Federazione di Golf della Regione di Madrid potrai vedere un video in cui grandi figure del golf consigliano questo club, tra cui Henrik Stenson (ha disputato lì il secondo torneo dell'European Tour), Ernie Els (ha disputato lì il Mondiale) o Sergio García. Altri esempi. A 16 km dal centro di Madrid, troverai l'imponente campo da Golf Santander, progettato dal celebre architetto Rees Jones. Sergio García ha affermato che è un campo classico ricco di storia e con un buon terreno su cui giocare. Infatti, dispone di strutture di prima categoria, campo di allenamento e la Scuola di Golf di Jim McLean.

Puoi anche scegliere la Real Sociedad Hípica Española Club de Campo con i due campi da 18 buche progettati da Von Hagge, che ha ospitato competizioni del Circuito Europeo e che si trovano in un bosco di lecci. Consigliato anche dal tennista Nacho Elvira. Nonostante il Campo Nord sia più accogliente, il Campo Sud ha un tracciato più scosceso ed esige un gioco di precisione e più aggressivo. Nel Club di Campo Villa di Madrid troverai anche due percorsi da 18 buche, raccomandati da Rafa Cabrera (non perderti i panorami di Madrid dalla buca 16 del percorso giallo) e il Campo Olivar de la Hinojosa, progettato da Robert Dean Putman, sarà per te una sfida vista la varietà delle 18 buche (comprende anche una scuola da golf e un campo per la pratica).

Alcalá de Henares, terra di Cervantes

Nella Regione di Madrid, oltre alla capitale, vi sono altre tre località che non puoi perderti se organizzi un viaggio, perché tutte e tre possiedono beni dichiarati Patrimonio Mondiale dall'UNESCO e delle buone proposte per chi ama giocare a golf e mettere alla prova le proprie abilità.

Iniziamo con Alcalá de Henares, a poco più di 30 km da Madrid. Ad Alcalá ha dato i natali a Miguel de Cervantes, l'autore del famoso romanzo Il Don Chisciotte. Infatti, è possibile visitare la sua Casa Natale-Museo, ma anche l'imperdibile Università e il Corral de Comedias, per non parlare dei ristoranti consigliati che troverai nel centro storico. Per migliorare il tuo swing ti consigliamo El Encín Golf, con la firma di Von Hagge, un campo diverso e divertente con strade larghe e ondulate, green ampi, molteplici posizioni di bandiera e splendide viste sui monti. Sei pronto per affrontare le diverse prove e gli ostacoli? Inoltre, se lo desideri, potrai alloggiare all'hotel a quattro stelle Sercotel Encín Golf Hotel.

San Lorenzo de El Escorial, la storia di un monastero

A poco meno di 50 km da Madrid, ti suggeriamo una visita a San Lorenzo de El Escorial. A chiunque tu chieda, ti risponderà che è una visita obbligatoria: il Monastero fu fatto costruire da Filippo II e dispone al suo interno il Patio dei Re, la Basilica, la Biblioteca, il Panteon dei Re, il Panteon degli Infantes, Palazzi... Una meraviglia. A ora di pranzo, potrai scegliere tra vari ristoranti, locande tradizionali e trattorie...  Non potevamo dimenticarci del Real club de golf La Herrería, ai piedi del Monte Abantos e con panorami incredibili sul monastero e sulla Sierra di Guadarrama. Il campo dispone di 18 buche, con un primo giro che rispetta il bosco della zona e un secondo in uno spazio più aperto.

Aranjuez, passeggiando per i giardini

Infine, a meno di 60 km da Madrid, la nostra terza proposta: Aranjuez. Famosa per il suo Palazzo Reale e per gli splendidi giardini sulle sponde del fiume Tajo. Fra tutti, quelli che più chiamano l'attenzione sono i Giardini del Principe e le fontane spettacolari, la Casa del Labrador e il Museo di Falúas Reales. Se passiamo alla gastronomia, sono famosi gli eccezionali prodotti dell'orto e i piazzi basati sulla cacciagione. Per giocare a golf hai due opzioni. La prima è il Club de Golf di Aranjuez, che dispone di un campo a nove buche con strutture per la pratica del gioco lungo e corto. La seconda opzione è il Campo Jardín de Aranjuez, che dispone inoltre di un campo di allenamento, putting green e green approach.

Consigli e curiosità



  • I mesi di marzo, aprile e ottobre sono ideali per praticare golf a Madrid. Infatti, il bel clima della Spagna fa sì che si possa giocare in qualunque stagione dell'anno.



  • Madrid organizza da anni la Fiera Madrid Golf, che nel 2015 è diventata Madrid Golf Experience, il più grande evento nazionale per giocatori, appassionati e professionisti del mondo del golf.



  • Durante la tua visita a Madrid, non esitare a praticare questo sport. Se sei appassionato di calcio e se le date coincidono, puoi andare allo stadio del Real Madrid o a quello dell'Atlético Madrid e assistere a una partita di Campionato o di Champions.



  • Per staccare la spina e farti coccolare prendendoti cura della tua salute e della tua bellezza, magari ti potrebbe anche interessare rilassarti in una delle spa e delle terme che Madrid offre.  Alcuni centri godono di molta fama, tra cui Las Thermas de Griñón, la Spa del Parador di Alcalá de Henares o la Real Spa di Aranjuez. Un'altra alternativa per il tuo riposo è l'Hamman Al Andalus, bagni arabi in pieno centro della capitale.

Come arrivare e spostarsi


L'aeroporto Adolfo Suárez-Barajas si trova a solo 12 km a nordovest della capitale, a cui si può facilmente arrivare in taxi. La città è perfettamente collegata da treni e autobus con tutta la Spagna e da tutta Europa. Nei link di seguito troverai maggiori informazioni su come arrivare e come spostarsi a Madrid.


Ti sono state utili queste informazioni?



COSA FARE IN SPAGNA? PRENOTA QUI LA TUA ATTIVITÀ

X
Spain SivigliaBarcellonaMadridCordovaMalagaValenciaLa CoruñaCadiceGranadaHuescaCáceresCantabriaGuipúzcoa - GipuzkoaAlicantePontevedraMurciaLleidaLa RiojaAsturieCastellón - CastellóVizcaya -BizkaiaToledoGironaLugoÁlava - ArabaJaénBurgosAlmeríaTarragonaHuelvaLeónTeruelÁvilaSalamancaSegoviaCiudad RealSaragozzaValladolidCuencaBadajozNavarraZamoraPalenciaOrenseSoriaAlbaceteGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraLa GomeraIsola di El Hierro