Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Le miniature culinarie dei Paesi Baschi




Localizzazione

Comunità Autonoma:
Paesi Baschi

País Vasco


La gastronomia rappresenta un’ottima alternativa per conoscere il nord della Spagna, e in particolare i Paesi Baschi. E ne offre l’opportunità una delle tradizioni più radicate della regione: ir de pinchos. Si tratta di degustare miniature culinarie che, numerose, riempiono i banconi di bar e taverne. Inoltre rappresenta un’occasione perfetta per girare per i centri storici delle città basche.

Assaggiare i pinchos è un’esperienza da non perdere. Vedere i vassoi dei bar pieni di questi piccoli gioielli gastronomici, assaporarli e vivere il vivace ambiente popolare di questi locali è qualcosa di unico e differente. La cultura delle tapas è molto presente in tutto il nostro territorio, ma nei Paesi Baschi si vive con autentica adorazione. E non stiamo esagerando.

Normalmente, i pinchos si elaborano con prodotti della terra, verdure, carni, frutti di mare, salumi e formaggi. La presentazione, molto curata nei piatti esposti sui banconi, stuzzica l’appetito già solo con la vista. La lista di varietà è molto estesa e ogni anno si organizzano concorsi che premiano i migliori. Per questo vi raccomandiamo di provare quelli che vi attirano di più per gustarne il sapore.

Scoprite questa tradizione che di sicuro non vi deluderà. In molte località basche ci sono diverse zone di bar dove recarsi per provare queste bontà gastronomiche. Non esitate a visitarle perché, a prezzi molto ragionevoli, potrete scoprire sapori squisiti che vi lasceranno un buon ricordo.

Vi consigliamo di passeggiare senza fretta nelle zone di pinchos della città. Visitate i locali, godete della loro atmosfera, guardate i vassoi ricchi di pietanze e lasciatevi conquistare dagli aromi che invadono i bar. Sarà inoltre un’ottima opportunità per conoscere i centri storici delle grandi città di questa regione spagnola, che ospitano molti di questi locali. Non perdetevi il centro medievale di Vitoria, i dintorni della cattedrale di Santa María, gli Arquillos e piazza del Machete, mentre assaporate ad esempio i pinchos con peperoni, veri e propri protagonisti dei bar della città.

Anche a Bilbao la zona più interessante è il centro storico, dove spicca la cattedrale di Santiago ed è possibile assaporare delizie a base di baccalà, champignon e frittate, ma potrete anche visitare le zone dell’Ensanche, di Indautxu e la Gran Vía. E a San Sebastián vale la pena di visitare la parte più antica, con strette stradine ricche di bar e, al contempo, angoli come piazza della Constitución o la chiesa di Santa María; visitate anche il belvedere della spiaggia della Concha, un viale emblematico affacciato sul mar Cantabrico.

Qualsiasi periodo dell’anno è buono. Quanto prima deciderete di farlo tanto meglio.





Da non perdere