Sano, versatile e in grado di avere mille gusti diversi. Il riso è uno degli alimenti più consumati del mondo e un ingrediente essenziale della gastronomia spagnola. Non per nulla la Spagna è il secondo produttore in Europa di questo cereale. Nei ristoranti spagnoli il riso è il protagonista principale di un’enorme varietà di piatti, tutti deliziosi. La famosa paella è solo uno di essi.

In Spagna, quando si tratta di riso, l’unico limite è l’immaginazione. Le possibilità che questi piccoli chicchi offrono nella cucina spagnola sono praticamente infinite e il risultato normalmente è eccellente. Inoltre il riso è un alimento sano: facile da digerire, non contiene colesterolo né glutine, e il ricco apporto di carboidrati lo rende molto nutriente. Utilizzato nei piatti principali, nei dessert o per contorno, troverete un repertorio di sapori così vari e differenti che non vi stancherete di mangiarlo. Infatti questo cereale ammette ogni tipo di abbinamento: legumi, carne, verdura, pesce, frutti di mare. Il segreto sta nello scegliere l’accostamento più adatto e nel processo di preparazione, un autentico rito da seguire perché vada assimilando il sapore degli altri ingredienti dando vita a un piatto dal sapore unico.

Grande protagonista: la paella.

In Spagna, andare a mangiare un piatto a base di riso con la famiglia e gli amici è una cosa abituale. È un piatto da condividere perché normalmente si prepara per un minimo di due persone. Se volete mangiarlo a un’ora precisa, è conveniente avvisare in anticipo il ristorante perché sia pronto quando vi siederete a tavola. Altrimenti dovrete attendere 45 minuti, perché a seconda della ricetta scelta il tempo di preparazione può oscillare da 30 minuti a un’ora circa. Una volta servito poi, dovete lasciarlo riposare per 5 o 10 minuti, quindi sarà pronto da mangiare.

Ormai in qualsiasi luogo della Spagna è possibile degustare la maggior parte dei piatti di riso, ma alcune specialità sono particolarmente tradizionali in certi luoghi, soprattutto sul litorale del mar Mediterraneo. Tra di essi naturalmente il piatto più internazionale è la paella , tipica di Valencia, dove ne esistono molti tipi (di verdure, frutti di mare, miste, e così via). Altre ricette molto popolari sono il riso in casseruola, servito con ali oli (una maionese insaporita con aglio), il riso al forno, cucinato in pentole di coccio, il riso a banda, che viene cotto in un fumetto di pesce preparato prima, il risotto in crosta, chiamato così per l’aspetto che gli dà il rosso d’uovo che lo ricopre, e il riso al nero, preparato appunto con l’inchiostro dei calamari.

E se avete voglia di provarlo in ricette diverse, potrete assaggiarlo per antipasto in una zuppa di picadillo , classica dell’Andalusia, o per dessert: il dolce più famoso è il riso al latte, originario delle Asturie, dove riescono a trasformarlo in una crema deliziosa con l’aggiunta di un tocco di vaniglia, limone, cannella e caramello.

Risotti con nome proprio

Questo cereale fu introdotto in Spagna dagli arabi nell’VIII secolo. La sua coltivazione è un’attività importante realizzata in zone umide che rivestono anche un grande interesse turistico, come l’Albufera di Valencia, il Delta dell’Ebro e le paludi del Guadalquivir nella zona del Parco di Doñana. Esistono anche marchi di Denominazione d’Origine che tutelano la qualità e le caratteristiche proprie della produzione di alcune regioni, come l’Arroz de Valencia (che viene coltivato nella zona del parco naturale dell’Albufera di Valencia), l’Arroz del Delta del Ebro a Tarragona e l’Arroz de Calasparra, che si produce in Murcia e ad Albacete. Non esitate a portare con voi per ricordo queste varietà di riso da cucinare a casa: quando le proverete noterete la differenza.

Se la gastronomia spagnola è famosa in tutto il mondo, il riso ne è uno dei rappresentanti più saporiti. Lasciate che il vostro palato ne scopra il motivo.




Ti sono state utili queste informazioni?





X
Spain BarcellonaSivigliaMadridMalagaCordovaLa CoruñaValenciaCadiceGranadaCantabriaCáceresMurciaPontevedraLa RiojaLleidaLugoAlicanteGuipúzcoa - GipuzkoaCastellón - CastellóAsturieVizcaya -BizkaiaGironaHuescaToledoBurgosÁlava - ArabaJaénTarragonaLeónSegoviaHuelvaÁvilaAlmeríaSaragozzaSalamancaCiudad RealTeruelNavarraValladolidZamoraBadajozCuencaPalenciaOrenseGuadalajaraSoriaAlbaceteCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraLa GomeraIsola di El Hierro