Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




I dolci sapori della Pasqua spagnola



Dopo l’allegria del Carnevale, la Spagna si accende del fervore e della spiritualità della Settimana Santa. Questa festa tradizionale, che commemora la morte di Cristo, riempie le tavole di squisiti manicaretti. Avrete quindi l’opportunità di scoprire una Pasqua unica, quella gastronomica, con un delizioso protagonista: i dessert.

La gastronomia rappresenta una parte importante della cultura spagnola. Le pietanze e i piatti tipici sono un altro modo per condividere celebrazioni, feste e incontri. A Pasqua i dolci sapori offerti dalla pasticceria tradizionale diventano un’esperienza per il palato da non perdere. Si tratta di ricette artigianali, molto tradizionali e semplici da preparare, che potrete assaporare durante la Settimana Santa in ogni angolo del nostro Paese.

Senza dubbio in questo periodo è d’obbligo assaggiare le torrijas: preparate in tutta la Spagna, sono fette di pane bagnate nel latte, lo zucchero e le uova e quindi fritte nell’olio. Vengono poi irrorate con liquidi diversi a seconda delle varietà, tutte comunque deliziose: ci sono quelle al vino, allo sciroppo, con miele o cosparse di zucchero e cannella. Le monas de Pascua sono un altro dolce classico, tipico soprattutto della Catalogna e della costa valenciana. Si tratta di pezzi e figure di cioccolato che di solito contengono una sorpresa all’interno. I bambini le adorano e in Catalogna è tradizione regalarle proprio ai più piccoli il Lunedì dell’Angelo.

Altrettanto attraenti sono le flores de Semana Santa, dalla forma molto particolare: sono grandi e delicate, dolci e croccanti. E se vi trovate in Castiglia e León, la domenica scoprirete una saporita abitudine: l'hornazo. Si tratta di una pasta di pane ripiena di ingredienti come uova, lonzino e prosciutto, ma ne esiste anche una versione dolce a base di mandorle, zucchero, anice e uova.

I bartolillos di Madrid, le rosquillas de Semana Santa, la leche frita, i pestiños e i buñuelos sono altre delizie da assaporare in questo periodo. A Pasqua le famiglie, le pasticcerie e i ristoranti spagnoli recuperano antiche ricette e preparazioni per sfornare dolci appetitosi e belli da vedere. Approfittate di questi giorni per scoprire nel nostro Paese una festa unica e non lasciatevi sfuggire l’opportunità di assaporare le autentiche squisitezze che vi attendono in tavola.