Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie





La ricchezza gastronomica spagnola raggiunge la sua massima espressione in occasione del Natale. Si tratta di un periodo di celebrazioni e festeggiamenti, ma anche di grandi pranzi e, ovviamente, di dolci tipici. Non potete assolutamente perdervi le deliziose proposte artigianali del Natale, alcune delle quali vantano una tradizione secolare. Trascorrete giornate indimenticabili nel nostro paese e scoprite questo universo di sapori unici e delicati, un autentico piacere per il palato.

La gastronomia spagnola, ricca di gusti e aromi, è molto radicata nella cultura del paese. A Natale le delizie culinarie si moltiplicano e assumono particolare rilievo i dolci, che per qualche giorno arricchiscono di colore e dolcezza le tavole della Spagna intera. Scoprite queste leccornie genuine, golosi tesori elaborati anche con mandorle, miele, zucchero, cioccolata e frutta, e la cui qualità è riconosciuta in tutto il mondo.

L’offerta è immensa. Sono molte le delizie del Natale proposte dalle varie regione, anche se il prodotto per eccellenza di questi giorni è sicuramente il torrone. Provate questo dolce di origine araba, così presente durante le feste, e lasciatevi sedurre dal suo sapore. Tra tutti i tipi di torrone, bisogna assolutamente provare quello di Jijona, dalla consistenza morbida, e quello di Alicante, che è invece più duro. Il loro gusto squisito vi conquisterà per sempre.

Un altro dolce tradizionale è il marzapane, elaborato con mandorle e zucchero, solitamente presentato sotto forma di "figure” e utilizzato come base di molti dolci. Ogni regione possiede una ricetta tipica e le proposte più golose si distribuiscono in tutti gli angoli della geografia spagnola. Non ci sono scuse per non addentrarsi in questo universo di dolci sensazioni. Vi attendono i polvorones dell’Andalusia o di Toledo, le neulas di Alicante, le mantecadas e i pestiños di Andalusia ed Estremadura, il croccante dell’Aragona, le casadielles delle Asturie, il dolce dei Paesi Baschi, la intxaursalsa, il goxua, i panellets catalani e i paparajotes della Murcia. E poi, non dimenticate di assaggiare il tradizionale roscón de Reyes, il 6 gennaio, quando si celebra la popolare festività dei Re Magi, la giornata più speciale per i piccoli di casa.

Approfittate di questi giorni di Natale e visitate il nostro paese per divertirvi, conoscere queste feste così tradizionali in Spagna e, come no, assaporare alcuni dei dolci più genuini e apprezzati nel nostro paese, delizie dai mille sapori che in questo periodo addolciscono i pranzi e le cene delle famiglie spagnole. Cadete in tentazione e provate dei dolci straordinari. Ora è il momento.





Da non perdere