Localizzazione

Pontevedra


"Le isole degli dei", così i romani definirono le Isole Cíes in Galizia. Oggi sono ancora un paradiso idilliaco, dove è possibile godere della natura e del mare della Spagna settentrionale. Quando le conoscerai capirai immediatamente perché The Guardian ha scelto la loro spiaggia principale come la migliore del mondo. Il paradiso terrestre? Se non lo sono, ci vanno molto vicino.

Acque cristalline di color turchese intenso. Spiagge di finissima sabbia bianca. Un lago la cui superficie trasparente lascia intravedere la grande varietà di pesci che lo popolano. I tropici? No, le isole Cíes, nella Spagna nord occidentale. Sono tre e le troverai nelle Rías Baixas della Galizia, di fronte alla costa di Vigo. Questo arcipelago, oltre a essere uno scenario da sogno, possiede anche un enorme valore ecologico. Il bel paesaggio fa parte del Parco Nazionale delle Isole Atlantiche, che colpisce per la ricchezza dei fondali marini e dove vivono alcune delle colonie di uccelli marini più importanti del mondo. L'oceano Atlantico, dune, boschi di pini, scogliere… Vedrai che le Cíes sono un paesaggio incredibile, degno degli dei.

Come visitarle

La tranquillità e la pulizia sono altre due qualità importanti in queste isole perché, per preservare l'ambiente ed evitare la massificazione, l'accesso dei visitatori è limitato a 2200 persone al giorno. A Pasqua, nei fine settimana di maggio e in estate è attivo un servizio regolare di barche che partono dalle località di Vigo, Baiona e Cangas de Morrazo. Se desideri dormire sulle isole, esiste un campeggio da 800 posti che apre nei giorni di Pasqua, tutti i fine settimana successivi fino a giugno e quindi regolarmente da giugno a settembre, purché le condizioni meteo consentano il regolare collegamento marittimo. Per utilizzarne gli impianti dovrai prenotare sul sito internet della Centrale Prenotazioni del Parco o all'ufficio informazioni del camping (situato presso la stazione marittima di Vigo, da dove salpa l'imbarcazione per le Isole Cíes). Quando avrai la prenotazione, dovrai presentarla il giorno della partenza all'ufficio del camping nella Stazione Marittima di Vigo. Se invece devi prendere la nave da Cangas o Baiona, dovrai presentarla alla reception del camping all'arrivo sull'isola (a Pasqua la prenotazione non è necessaria).

Un giorno di mare perfetto, ma non solo

La prima cosa che scorgerai avvicinandoti alle Cíes è l'impressionante arenile di Rodas, che collega l'isola di Monteagudo con quella del Faro. Ma non è l'unica spiaggia del versante est dell'arcipelago: troverai, tra tante altre, quella di Figueiras, frequentata da nudisti, e quella di Nosa Señora. Inoltre avrai a disposizione tutti i servizi necessari per trascorrere una perfetta giornata di mare: bar, ristoranti, wc, bagnini, assistenza sanitaria…

Se preferisci le attività sportive, il trekking è un'alternativa eccellente per conoscere le bellezze delle Cíes. Esistono quattro itinerari segnalati che partono dal punto informazioni e che ti permetteranno di scoprirne i boschi, il Lago de los Niños, gli osservatori ornitologici, un villaggio preromano e magnifiche vedute sulle scogliere occidentali dai fari delle isole. Visita il Centro di Interpretazione situato presso i resti dell'antico monastero di San Estevo, dove ti forniranno informazioni sui vari itinerari, l'importanza dell'ambiente naturale e le norme da rispettare. Esiste poi l'itinerario guidato "Cíes, un viaggio nel tempo" (che parte dal Centro Visite del Parco Nazionale nell'edificio Cambón di Vigo). Sul sito web della Centrale Prenotazioni del Parco troverai informazioni su quest'ultimo e su come effettuare le prenotazioni.

Nelle Cíes è consentito fare immersioni e navigare, se in possesso dell'autorizzazione necessaria. Per ottenerla dovrai richiederla attraverso il sito web dei Parchi Nazionali. Ricorda che una volta arrivato ti chiederanno una fotocopia del documento di identità, il brevetto di sub e l'assicurazione.

Vieni visitare le isole Cíes, non te ne pentirai. Vedrai che le parole non bastano a descrivere "le isole degli dei". Per ulteriori informazioni: Sito web prenotazioni Parchi Nazionali Spagnoli Turismo Rías Baixas.  Ministero dell'Ambiente. Parco nazionale delle Isole Atlantiche





Da non perdere