Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




La grandiosa perfezione della cattedrale di Siviglia




Localizzazione

Comunità Autonoma:
Andalusia

Provincia / Isola:
Siviglia

Sevilla


A Siviglia vi attende il maggior edificio gotico d’Europa, una chiesa colossale dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Venite a conoscere da vicino questo gioiello architettonico, al cui interno si trovano 500 opere d’arte di valore incalcolabile. È la Cattedrale, uno dei tesori di questa città della Spagna meridionale. Cosa state aspettando?

Ci sono molte ragioni per visitare Siviglia, il capoluogo dell’Andalusia. Questa città emana un fascino che la rende unica e percorrendo le vie del centro percepirete questa magia così speciale. Proprio nel cuore della città si trova il tesoro artistico del quale vi stiamo parlando: la Cattedrale. Questa enorme costruzione integra, insieme all’Archivio Generale delle Indie e all’Alcázar Reale, un complesso monumentale di straordinario valore.

La prima cosa che colpirà la vostra attenzione è l’immensità di questo tempio gotico, il più grande del mondo nel suo stile e il terzo della cristianità per dimensioni. La tradizione assicura che, dopo l’approvazione della sua costruzione nel XV secolo, un religioso pronunciò questa frase: "Costruiamo una chiesa tale che chiunque la veda pensi che siamo pazzi". Ed è evidente che non esagerava.

Archi, portoni, torri e finestre integrano questa creazione portata a termine nel XVI secolo. L’elemento di maggior rilievo all’esterno è la Giralda, la torre campanaria della chiesa che è il simbolo universale di Siviglia. Ammiratene gli oltre 100 metri d’altezza, sormontati da una banderuola conosciuta come “El Giraldillo", che rappresenta la vittoria della fede cristiana. Il torrione sorge su un antico minareto arabo del XII secolo e il suo profilo si staglia netto nel cielo della città. Salite in cima alla Giralda per godere di magnifiche vedute su Siviglia dall’alto. Da qui potrete scorgere tetti, piazze, strade, giardini e, naturalmente, il fiume Guadalquivir.

Quindi entrate all’interno della cattedrale. Sebbene a prima vista la chiesa si presenti austera e sobria, tra le volte e le colonne di questo spazio troverete centinaia di gioielli artistici di ogni tipo: quadri di pittori come Murillo, Zurbarán e Francisco de Goya; immagini come quella del XIII secolo raffigurante la Madonna dei Re, patrona di Siviglia; il mausoleo di Cristoforo Colombo; la gigantesca pala d’altare maggiore, la più grande del mondo; il coro; tesori bibliografici e documentali; oggetti di oreficeria; cancellate, sculture e vetrate in stili diversi che rappresentano autentiche opere d’arte… E non dimenticate di affacciarvi sul chiostro della Cattedrale, perché racchiude un angolo molto speciale: il Patio degli Aranci. Respirate la pace e la quiete di questo giardino di origine araba, che faceva parte dell’antica moschea della città.

Vi assicuriamo che la visita non vi deluderà. Oltre a questo complesso monumentale, tutto il centro storico di Siviglia merita di essere scoperto tranquillamente, senza fretta. È il modo migliore per impregnarsi della passione, l’allegria e la vitalità di questa città inimitabile.





Da non perdere