Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie






Localizzazione

Comunità Autonoma:
Catalogna

Provincia / Isola:
Girona

Girona


Le località di Roses, Castelló d’Empuries e L’Escala si trovano quasi allineate su una stessa baia del litorale nel territorio dell’Ampurdá, in provincia di Girona. Tutte insieme compongono un tracciato a forma d’arco ricco di risorse naturali, dove è possibile ammirare un antichissimo passato mai in contrasto con il futuro, dove imbarcazioni, scafandri e aeroplani permettono di scoprire le viscere di questa terra irrimediabilmente legata all’azzurro del Mediterraneo.  
Spiagge e insenature, parchi naturali e montagne, interessanti monumenti preistorici e resti lasciati dagli antichi abitanti di queste coste mediterranee, musei, un’interessante offerta gastronomica e infrastrutture per lo svago e il turismo attivo, rappresentano il suo miglior catalogo di presentazione.  

La Baia offre un litorale ricco di contrasti, con più di sei chilometri di spiagge e cale, e cinquanta chilometri di canali navigabili. Lidi dalle acque poco profonde e trasparenti.  

E tuttavia, questa zona della Costa Brava custodisce anche altri spazi naturali come quello di Aiguamolls de l’Empordà, con numerose specie autoctone di flora e fauna, Cap de Creus, nella zona settentrionale, e la Sierra di La Albera, con un’interessante collezione di monumenti megalitici.  

Proprio da qui parte il percorso storico attraverso la baia. Nel comune di L’Escala si trovano altri resti più recenti, quelli dell’antica città greca e romana di Ampurias, uno dei siti archeologici più importanti della penisola. E altrettanto rilevante è la Cittadella di Roses, dove si trovano i resti della città di Rodhes (776 a.C.), il monastero di Santa María dell’XI secolo e la fortezza rinascimentale, e ancora un villaggio visigotico del VII secolo e il Castello della Trinidad del XVI.

La località di Castelló d’Empuries invece conserva la cattedrale, il quartiere ebraico, le mura di cinta e i conventi, centri nei quali sono stati conservati documenti che testimoniano la storia della baia.





Da non perdere