Localizzazione

Ibiza


Visitate un luogo straordinario incastonato nel mar Mediterraneo. Ibiza, una delle Isole Baleari, è sinonimo di mare, spiaggia, sole e divertimento, ma anche di arte e cultura. Punto di passaggio di numerose civiltà, quest’isola mostra orgogliosa la sua identità unica e speciale. Scopritene il retaggio storico più antico, quello lasciato dai fenici che la fondarono. Una cultura che vale la pena di conoscere.

Ibiza è il risultato di un mosaico di culture, crocevia di civiltà e popoli diversi che, nel corso di migliaia d’anni, hanno lasciato la loro impronta in questo luogo paradisiaco delle Isole Baleari. Vi proponiamo di scoprire l’Ibiza più remota, quella fondata dai fenici che le diedero il nome (Ibosim) e la trasformarono in un enclave strategico nel VI secolo a.C.

Sono molti gli angoli che ricordano il passato fenicio dell’"isola bianca". Addentratevi nella grotta di es Culleram, a Sant Vicent de sa Cala, un antico santuario dedicato a Tanit, dea della fertilità, della salute, la vita e la morte, e simbolo di Ibiza. Questo luogo quasi mitologico, immerso in un ambiente naturale di impressionante bellezza, vi sedurrà fin dal primo istante.

Ma è nel villaggio di Sa Caleta, a Sant Josep, che i fenici si insediarono per la prima volta a Ibiza. Tracce dei muri di antiche abitazioni e resti archeologici che risalgono all’VIII e al VII secolo a. C., testimoniano come si svolgeva la vita in quella colonia commerciale. Visitate questo sito archeologico, dichiarato Patrimonio dell’Umanità, embrione della futura città di Eivissa ed esempio unico di urbanismo fenicio nel Mediterraneo. Strette stradine, piccole piazze dal tracciato irregolare e costruzioni architettoniche di forme diverse fanno di questo insediamento un vero complesso monumentale all’aperto.

Seguendo le tracce di questa millenaria civiltà giungerete anche alla necropoli del Puig des Molins, la più grande e la più preservata del mondo di epoca fenicia, con un valore storico incalcolabile. Non esitate a passeggiare in questo spazio immenso, anch’esso Patrimonio dell’Umanità, circondato da ulivi e dove si respira una pace unica. Custodisce 3500 ipogei o tombe sotterranee e vi consentirà di penetrare nelle antiche sepolture dei primi abitanti dell’isola. Ammirate le ceramiche, sculture di terracotta, uova di struzzo e amuleti rinvenuti durante gli scavi, molti dei quali sono esposti nel Museo Archeologico di Dalt Vila, la parte più antica del centro storico di Eivissa.

Questo itinerario attraverso la storia è solo una delle tante alternative che vi attendono a Ibiza, un’isola dai paesi bianchi, dalla natura incontaminata e avvolta da una brillante luce mediterranea, che per secoli ha conquistato civiltà diverse e che oggi è una meta turistica di prim’ordine, grazie anche all’immensa offerta di svago e divertimento.




Ti sono state utili queste informazioni?




Da non perdere




X
Spain SivigliaBarcellonaMadridCordovaMalagaValenciaLa CoruñaCadiceGranadaHuescaAlicanteCáceresGuipúzcoa - GipuzkoaPontevedraMurciaLleidaLa RiojaAsturieCastellón - CastellóCantabriaVizcaya -BizkaiaToledoLugoGironaÁlava - ArabaBurgosAlmeríaJaénTarragonaHuelvaLeónTeruelÁvilaSegoviaCiudad RealSalamancaSaragozzaValladolidBadajozNavarraCuencaZamoraPalenciaSoriaOrenseAlbaceteGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraGomeraIsola di El Hierro