Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie






Localizzazione

Comunità Autonoma:
Galizia

Galicia


Vi invitiamo a scoprire 12 luoghi magici della Galizia, dove troverete gli esemplari più belli di questo fiore delicato. Nella maggior parte dei casi si tratta di "pazos", impressionanti dimore nobiliari tipiche di questa zona della Spagna. Ma troverete anche parchi, castelli, musei… scenari unici per lasciarsi catturare dal fascino della cultura e della natura galiziana.

Narra la leggenda che Marco Polo portò le camelie in Europa in ricordo della Cina e della Via della Seta. Ma furono i portoghesi a introdurre in Galizia questa bellezza proveniente dall'Oriente, e grazie a loro oggi questa zona ne annovera più di 8000 varietà differenti. Scoprite dove poter trovare questo fiore, considerato "il più bello che esista sotto questo cielo".

Pazo di Mariñán
Nel Pazo di Mariñán (Bergondo, A Coruña), situato in riva al mare, potrete aspirare l'aroma delle camelie e scoprire gradevoli sorprese come quella del Giardino della Parola. Qui, importanti personalità hanno piantato un albero lasciando un messaggio: potrete leggere quello del cipresso di José Hierro, quello del rododendro di Ian Gibson, quello custodito dall'albero del corallo uruguayano di Mario Benedetti o il messaggio del bosso di Camilo José Cela, che dice: "Proviamo a salvarci, salvando la natura".

Alameda di Santiago de Compostela
Se volete fare una tranquilla passeggiata, vi raccomandiamo di visitare questo parco del capoluogo della Galizia. Vi troverete immersi in un paesaggio di roveri secolari, che in galiziano si chiamano "carballos", e all'ombra di limoni, banani e palme, vedrete esemplari entusiasmanti di camelie.

Pazo di Santa Cruz de Ribadulla
Più di 200 varietà di camelie fioriscono qui (Vedra, A Coruña) ogni inverno. Questa collezione speciale risale al XIX secolo e può essere considerata la migliore della Galizia. Un vero bosco di fiori (insieme a un viale con olivi secolari, una cascata e un sentiero fiancheggiato da bosso) che vi farà sentire come dentro una fiaba.
 

Pazo di Oca
Questa magnifica dimora (a Estrada, Pontevedra) già di per sé merita una visita. Ma nei suoi giardini potrete anche ammirare alcune delle camelie più antiche d'Europa, capaci di fiorire fino alla comparsa delle ortensie nel mese di maggio.

Casa-Museo Rosalía de Castro
Antica residenza di una delle scrittrici galiziane più famose (a Padrón, A Coruña), conserva oggi un piccolo giardino romantico perfetto per ammirare camelie, lasciandosi avvolgere da un'atmosfera poetica.

Pazo di Rubiáns
Si tratta di una residenza di origine medievale (a Vilagarcía de Arousa, Pontevedra), che conserva camelie secolari gialle, bianche, fucsia e rosse. Possiede la famosa varietà "Eugenia de Montijo", così chiamata in onore di quell'imperatrice dai capelli rossi nata a Granada.

Pazo Quinteiro Da Cruz
Le camelie dei giardini di questo "pazo" (a Ribadumia, Pontevedra) fioriscono fino ai primi di febbraio, dando vita a un vero spettacolo di colori. Qui avvertirete un benessere profondo ascoltando il rumore dell'acqua che cade sulla pietra, circondati da vigneti di Albariño (uno dei vini più tipici della Galizia)

Pazo di A Saleta
Una coppia di inglesi ricevette nel 1968 l'incarico di piantare nei giardini di questo "pazo" (a Meis, Pontevedra) numerose piante esotiche, tra cui camelie. Da allora, più di 200 varietà regnano sovrane in questo luogo.

Pazo di Lourizán
Si dice che a Lourizán (Pontevedra) camminare su un letto di fiori non sia una semplice metafora. Infatti, nei giardini di quest'impressionante "pazo", le camelie convivono con roveri, castagni, betulle, cipressi, araucarie, cedri, magnolie…

Castello di Soutomaior
In questo luogo (a Pontevedra) colpisce soprattutto il contrasto tra l'antica fortezza medievale e la delicatezza del giardino, dove le camelie si mescolano con rose di tutte le dimensioni e le sfumature.

Parco di O Castro
Questo parco della città di Vigo (Pontevedra) si trova su un antico insediamento celtico. Vi consigliamo di risalire fino in cima non solo per ammirare le camelie, ma anche per godere di una veduta stupenda sulla "ria" e il viavai delle barche. Il miglior momento per farlo? Al tramonto.

Pazo-Museo Quiñones di León
Se deciderete di visitarlo (si trova a Vigo), ammirerete la maggiore collezione di pittura galiziana e magici giardini con un bel viale costeggiato da una doppia fila di camelie, dedicato allo studioso Antonio Odriozola. Una vera meraviglia.

Molti di questi giardini offrono visite guidate per consentirvi di scoprire tutti i loro segreti. Inoltre, se visiterete la Galizia da dicembre a marzo, vedrete che in varie località (Santiago de Compostela, A Coruña, Domaio, Tomiño, Vedra, Lérez, A Guarda, Narón, Boiro…) si organizzano numerose mostre e concorsi dedicati alle camelie.

Seguite la scia della fragranza di questo fiore. Informazioni complete sul sito web ufficiale del Turismo della Galizia.
 





Da non perdere