Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie





In Spagna troverete molti buoni vini, di qualità e fama internazionale. Un’occasione speciale per godere di questo nostro prodotto è all’inizio dell’autunno, durante le feste della vendemmia. Il momento migliore per vivere la tradizione e l’ambiente popolare della cultura del vino.

Nei mesi di settembre e ottobre sopraggiunge l’autunno, e con esso la raccolta dell’uva. Ogni anno la vendemmia ha il compito di concludere la stagione della coltivazione della vite. E dopo la fatica bisogna festeggiare il buon raccolto in grande stile. Le feste della vendemmia, che si tengono in molte località spagnole, sono un esempio del carattere e delle abitudini popolari tipiche del mondo del vino. Durante questi festeggiamenti vi divertirete sicuramente, perché regna un’allegria realmente contagiosa. E poi avrete anche l’opportunità di conoscere da vicino alcune attività proprie del processo di elaborazione del vino.

Tra queste, naturalmente, non può mancare la tradizionale pigiatura dell’uva o la degustazione del primo mosto. Spesso si organizzano anche eventi legati all’enologia, come degustazioni di vini, pranzi all’aperto e giornate porte aperte presso le cantine. Il programma di solito prevede anche attività culturali come concorsi, danze folcloristiche, sfilate e spettacoli teatrali. Le Feste della Vendemmia della Rioja e le feste dell’Autunno sono particolarmente famose, e tuttavia scoprirete che si svolgono in molti altri luoghi, in ognuna delle zone vinicole della Spagna. Se vi interessa approfondire l’argomento, non esitate a visitare il nostro canale degli Itinerari enoturistici.

In Spagna l’autunno vi regala l’opportunità di apprezzare la cultura del vino in modo comodo e divertente. Da non perdere.





Da non perdere