Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie





Le fiere sono diventate un’attività di promozione fondamentale per tutti i settori imprenditoriali.

Molte delle fiere che si svolgono in Spagna godono di un grande consenso, sia dentro che fuori dal nostro paese. Questa capacità che hanno molti eventi di attrarre visitatori, si unisce all’ampliamento e al miglioramento della maggior parte degli spazi fieristici spagnoli, tra i quali vanno segnalati, per la quantità di saloni che ospitano, quelli di Madrid, Barcellona, Valencia, Bilbao, Siviglia, Silleda (Pontevedra) ed Elche (Alicante).

Ma oltre a questi, sono sorte altre istituzioni fieristiche con offerte spesso esclusive a livello nazionale e internazionale. Ne sono un esempio Villa de Torre Pacheco (Murcia), Mollerussa (Lleida) e Aguadulce (Almería).

Settori

I saloni monografici sono i più numerosi in Spagna e offrono ampio spazio a segmenti di attività come il turismo, la costruzione, l’agroalimentazione, l’automobile, la moda, il tessile, le calzature e lo svago. Tuttavia anche le fiere a carattere generale, che attraggono pubblico di ogni tipo, riscuotono grande successo in molte città spagnole.

Data la grande diversità di fiere che si svolgono nel nostro paese, le aziende hanno incrementato considerevolmente i loro budget per questo tipo di promozioni e optano per quegli eventi che offrono garanzie sufficienti di risposta alle loro aspettative.

Turismo, sport e svago

I settori che hanno un maggiore protagonismo nelle fiere che si celebrano in Spagna sono il turismo, lo sport e lo svago, sia per il numero di espositori che per l’affluenza di visitatori. Più del 20% dei saloni sono dedicati a queste attività. Da segnalare, a tal proposito, FITUR, Fiera Internazionale del Turismo a Madrid.

Forum di nuove tendenze

Attualmente la Spagna è un paese di riferimento a livello mondiale per organizzare o visitare fiere, lo dimostra anche il fatto che Barcellona è stata scelta dalla Reed Travel Exhibitions per ospitare la fiera più importante di viaggi incentive, congressi e convegni (EIBTM). Secondo la Reed Travel, Barcellona è stata la prescelta tenendo in considerazione le preferenze di espositori, organizzatori, compratori invitati e altri visitatori specializzati. Detto con le parole del gruppo Reed “per il dinamismo e l’eccitante vita delle strade della città, la categoria e la quantità di hotel a quattro e cinque stelle, i ristoranti, le attrazioni e la vita notturna”.

I diversi eventi che si svolgono in Spagna sono diventati un’attività di promozione necessaria per tutti i settori imprenditoriali, che utilizzano questi saloni per far conoscere le loro novità e rilevare, al contempo, le nuove tendenze del mercato.

Le fiere sono uno strumento di promozione ideale per quasi tutte le attività, e per questo ci si attende che il boom sperimentato in Spagna negli anni passati abbia continuità nel futuro. Le nuove tecnologie hanno già occupato il loro posto nelle fiere spagnole e altre eventuali novità dell’economia internazionale troveranno, senza dubbio, il loro spazio.





Da non perdere