Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Spagna: acque perfette per la pesca ricreativa




Il mar Mediterraneo, l'oceano Atlantico e il mar Cantabrico sono ideali per trascorrere una bella giornata di pesca. Se sei appassionato di pesca in alto mare, nei centri nautici distribuiti lungo il litorale spagnolo potrai organizzare vacanze su misura.

La pesca sportiva è lo sport nautico con più federati di tutta la Spagna. Perché? Tra tanti motivi, per gli oltre 8000 chilometri di costa di cui dispone il paese. Se ami la pesca in alto mare, imbarcati e vivrai giorni indimenticabili in mare. I centri nautici della Spagna ti saranno di grande utilità, perché potranno offrirti tutto quello di cui hai bisogno per praticare questo sport che ti appassiona.

Potrai trascorrere, ad esempio, una giornata di pesca su un'imbarcazione, accompagnato da un professionista conoscitore dei fondali della costa. Non esitare! Se vieni con la tua barca, ti raccomandiamo di leggere la sezione di consigli utili per la navigazione in Spagna. Tieni presente che per pescare avrai bisogno di una licenza di pesca che potrai richiedere all'amministrazione competente. I centri nautici della Spagna ti informeranno sulle procedure da seguire e gli enti a cui rivolgerti.

Il mar Mediterraneo

Troverai centri nautici attrezzati per la pesca ricreativa dalla barca su tutto il litorale mediterraneo della Spagna. Sulla Costa Daurada, ad esempio, potrai pescare in acque poco profonde e con un mite clima mediterraneo durante tutto l'anno. Mentre sulla Costa Brava troverai il centro nautico di Roses – Cap de Creus dove potrai programmare una giornata di pesca.

Nelle isole Baleari, due centri nautici potranno organizzare la tua giornata di pesca. Nell'isola di Minorca, dichiarata Riserva della Biosfera dall'UNESCO, si trova il centro di Maó con un porto naturale di quasi sei chilometri di lunghezza e a Maiorca il centro nautico di Llucmajor. Sulla costa ti attendono poi cale paradisiache, svago e un'importante tradizione marinara.

Sul litorale mediterraneo della Comunità Valenciana ci sono altri centri nautici che offrono questa modalità sportiva: Benicarló-Peñíscola e Marina Alta fanno della Comunità Valenciana una buona destinazione per la pesca ricreativa dalla barca.

La proposta di pesca nel Mediterraneo in Spagna è infine completata dal centro nautico del Mar Menor (Murcia). Troverai anche un mare interno, il Mar Menor appunto, molto salato e dai fondali sabbiosi.

L'oceano Atlantico

Sulle acque di questo oceano si trovano tre centri nautici spagnoli che offrono tutte le agevolazioni per praticare la pesca ricreativa dalla barca. A sud, in provincia di Huelva, sulla Costa della Luz, si trova il centro di Isla Cristina e in provincia di Cadice la stazione Bahía de Cádiz Dos Mares; a nord, in provincia di Pontevedra, quello delle Rías Baixas.

Le prime offrono acque trasparenti e un litorale dalle spiagge di sabbia fina e dorata quasi incontaminate; sulla costa troverai paludi marittime di grande valore ecologico.

Lungo le Rías Baixas, dalla Ría de Arousa a Sanxenxo, troverai diversi porti che fanno della zona il posto ideale nella Spagna settentrionale per praticare questo sport.

Vuoi goderti il mare della Spagna? Puoi farlo con la pesca e tanto altro, perché l'offerta di attività nautiche è infinita. Provare per credere.

Per ulteriori informazioni: Centri Nautici .





Da non perdere