Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie






Localizzazione

Comunità Autonoma:
Catalogna

Provincia / Isola:
Lleida



Si tratta di uno dei complessi artistici più preziosi d’Europa e si trova nella Spagna nordorientale, in Catalogna, circondato da un ambiente naturale che moltiplica le sensazioni: i Pirenei. Apprezzare la bellezza semplice delle chiese romaniche della Valle di Boí, iscritte nell’elenco del Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, è solo una delle esperienze che potrete vivere in questo luogo eccezionale.

Nell’entroterra della Catalogna vi attende un luogo sorprendente, dove ammirare l’arte significa anche ammirare la natura e molto di più. Si tratta della Valle di Boí, in provincia di Lleida. In questo territorio, protetto dalle spettacolari vette dei Pirenei, si conserva uno dei migliori complessi romanici dell’Europa. È formato da nove chiese, costruite tra i secoli XI e XII, il cui valore artistico è tale che vantano il titolo di Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Ma perché dovreste visitare questi monumenti? Perché rappresentano un brillante esempio dello stile romanico più puro. Sebbene si trovino in località diverse, potrete vedere che questi edifici presentano una serie di tratti in comune: la semplicità della struttura, la delicata lavorazione della pietra all’esterno, gli snelli campanili e la favolosa decorazione delle pareti interne. I dipinti che potrete ammirare dentro le chiese sono una fedele riproduzione degli originali che sono esposti nel Museo Nazionale d’Arte della Catalogna. Spiccano in particolare le composizioni pittoriche di San Juan de Boí, San Clemente e Santa María de Taüll.

Noterete inoltre che l’ambiente nel quale le chiese si integrano ne aumenta la bellezza. Il paesaggio di alta montagna, le piccole località a carattere rurale, le casette di ardesia, legno e pietra… Tutto contribuisce a comporre un’immagine tradizionale di grande fascino. Per programmare bene la vostra visita, vi raccomandiamo di rivolgervi al Centro del Romanico della Valle di Boí (tel. +34 973 696715, info@centreromanic.com), nella località di Erill la Vall, dove vi forniranno informazioni sulla zona, sul patrimonio storico e l’organizzazione di visite guidate delle chiese.

Ma l’arte romanica è solo uno dei pretesti per visitare la Valle di Boí. Se amate la natura, vi interesserà sapere che il territorio dà accesso al Parco Nazionale di Aigüestortes, un’oasi affascinante con più di 200 laghi e numerosi fiumi, gole e cascate. Potrete anche sciare presso la stazione di Boí Taüll Resort, situata a 3 chilometri dalla località di Taüll, che vanta la quota sciabile più alta dei Pirenei (2751 metri). E dopo, niente di meglio che rilassarvi con le acque e i trattamenti delle terme di Caldas de Boí, a 5 chilometri da Erill la Vall.

Cosa avete voglia di fare durante le vacanze? Arte, sport, natura, benessere… Avrete tutto in un solo posto, la Valle di Boí, sui Pirenei. Un luogo da scoprire.




Da non perdere