Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie






Localizzazione

Comunità Autonoma:
Madrid

Provincia / Isola:
Madrid

Madrid


Sembra incredibile, ma a Madrid ci sono luoghi che vi faranno dimenticare che state visitando una grande città. Tra l’asfalto e gli edifici troverete spazi che vi permetteranno di respirare aria fresca e di rilassarvi immergendovi nella natura e nella tranquillità. I parchi e i giardini della capitale spagnola sono una vera e propria sorpresa e vale la pena di scoprirli. Madrid è anche verde. Venite a verificarlo di persona.

Madrid è cultura, affari, shopping, divertimento... e anche natura. Le zone verdi della capitale spagnola occupano una superficie molto estesa, superiore ai 250.000 ettari. I parchi e i giardini di Madrid sono il polmone verde della città e molto di più: sono luoghi ideali per passeggiare, fare sport, imparare cose nuove, ammirare monumenti, assistere a spettacoli o, semplicemente, rilassarsi all’aria aperta circondati dagli alberi. Vi presentiamo alcuni dei giardini più accoglienti ed emblematici di Madrid, anche se la lista è molto più lunga. Scopritelo voi stessi!

Il Retiro: il parco di tutti

I giardini del Buen Retiro sono quasi una seconda casa per i madrileni. In questo immenso parco, situato in pieno centro urbano, c'è sempre gente che passeggia in barca, pattina, fa footing e va in bici. Tra fontane, alberi e monumenti, è possibile fare quasi di tutto. Potrete vedere un’esposizione nel palazzo di Cristallo, bere qualcosa seduti a un tavolino dei bar all'aperto o comprare un romanzo durante la Fiera del Libro. Nei fine settimana il laghetto più grande è molto frequentato e tutto intorno si concentrano musicisti, spettacoli di burattini, mimi e persino cartomanti. Addentrandosi invece lungo i sentieri del Retiro è possibile trovare angoli frondosi dove solo si sente il canto degli uccelli.

Passeggiare e imparare all'Orto Botanico

L'Orto Botanico Reale si trova molto vicino al parco del Retiro. Ospita più di 30.000 specie vegetali provenienti da tutto il mondo e il suo erbario è uno dei più importanti d’Europa. Percorrendo tranquillamente le sue zone verdi scoprirete piante aromatiche e medicinali, rose di tutti i colori e alberi singolari come un cipresso bicentenario e una sequoia gigante. Nelle serre poi potrete osservare esemplari esotici tipici di zone climatiche desertiche, temperate e tropicali.

Il lusso verde del Palazzo Reale

Il Palazzo Reale è un monumento da conoscere, sia dentro che fuori. È circondato da tre giardini: quelli della Piazza d'Oriente, quelli di Sabatini e quelli di Campo del Moro. Statue, fontane e vegetazione compongono un ambiente naturale magnifico, all’altezza del palazzo, e spesso le coppie di sposi scelgono questo sfondo per le foto del giorno del matrimonio. Portate con voi la macchina fotografica, perché camminando nei giardini di Campo del Moro è facile incontrare pavoni che passeggiano liberamente, cigni e anatre.

Il parco dell'Ovest e le rose più belle

A Madrid il tramonto visto dal Parco dell’Ovest è uno spettacolo ricco di magia. Risalite fino al Tempio di Debod, un monumento egizio del II secolo a.C., e verificatelo voi stessi: il panorama è stupendo. E non dimenticatevi di visitare il bellissimo roseto, soprattutto a maggio, quando si svolge il Concorso Internazionale delle Rose Nuove Città di Madrid al quale partecipano esemplari provenienti da tutto il mondo e il voto popolare premia la rosa più bella.

Animali e divertimento nella Casa de Campo

La Casa de Campo è uno spazio verde che si estende per ben 1722 ettari. Potrete scegliere la zona più boscosa, dove abbondano lecci, pini, frassini e pioppi, e dove è possibile ascoltare chiaramente il canto di cardellini, usignoli e upupe, oppure potrete trascorrere una piacevole giornata nella zona più frequentata, dove troverete il parco divertimenti, lo zoo, la teleferica, un’area fieristica e il lago, dove c’è sempre qualcuno che fa canottaggio.




Da non perdere