Localizzazione

Asturias


Scoprite un’arte unica al mondo: l’arte preromanica delle Asturie. Ammirate queste costruzioni erette tra l’VIII e il X secolo, dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Spiccano perché furono particolarmente innovative, possedevano un’identità propria ed erano perfettamente integrate nel paesaggio circostante.

Vi proponiamo di visitare uno dei luoghi più belli delle Asturie, nella Spagna settentrionale, percorrendo un itinerario attraverso l’arte preromanica. Si tratta di un impressionante patrimonio monumentale formato da 14 edifici, creati per i sovrani asturiani durante l’Alto Medioevo. Sapevate che questo stile svolse un ruolo fondamentale nello sviluppo dell’architettura religiosa in Spagna? Ammirate chiese e templi con influssi artistici dell’Impero Romano e della civiltà visigotica, che rappresentarono un momento di autentica avanguardia architettonica al tempo. Pietre, archi, finestre, portici, torri… tutto conforma creazioni dall’aspetto austero, ma con un’armonia e un’estetica molto particolari.

Esistono vari itinerari del preromanico asturiano. Ve ne presentiamo uno che passa dal capoluogo delle Asturie, Oviedo, e i suoi dintorni. Qui troverete i monumenti più rappresentativi di questa corrente artistica. Dal più grande e antico di essi, come la chiesa di San Julián de los Prados (sec. IX), con dipinti murali unici in Europa, alla vicina fontana di La Foncalada, unica costruzione civile di uso pubblico di quei tempi conosciuta in tutto il continente. Senza dimenticare la Camera Santa, che contiene gioielli di oreficeria con oltre mille anni di storia e arrivò ad essere uno sei santuari più importanti della cristianità. Da non perdere la chiesa di Santa María del Naranco, la più emblematica del preromanico, un edificio molto singolare che fu luogo di riposo del re Ramiro I e che sorge in un bellissimo scenario naturale, su un versante del monte Naranco. A pochi metri di distanza sorge San Miguel de Lillo, dove potrete ammirare affreschi e decorazioni a rilievo inimitabili nella storia dell’arte europea. Vi assicuriamo che la visita vale la pena.

A sud di Oviedo sorgono altre costruzioni nello stesso stile, come Santo Adriano de Tuñón, una piccola chiesa con interessanti dipinti murali, o Santa Cristina de Lena, una delle migliori creazioni preromaniche in mezzo a uno spettacolare paesaggio di valli e montagne, e la cui iconostasi (un paravento di pietra, intagliato con grande cura con archi e grate, che separa i fedeli dai sacerdoti) è un capolavoro. Vi sorprenderà questa chiesa, umile ma bellissima, sperduta in uno scenario verdeggiante.

Gli ultimi edifici eretti in epoca preromanica si trovano nei pressi della località di Villaviciosa, con San Salvador de Valdediós come esempio più importante, grazie ai suoi dipinti e agli influssi mozarabici degli interni. Intraprendete questo viaggio nel passato, al tempo di re e signori feudali, e scoprirete un patrimonio artistico e architettonico di grande valore. Un itinerario attraverso la storia nelle Asturie, una regione millenaria.




Ti sono state utili queste informazioni?





X
Spain SivigliaBarcellonaMadridCordovaMalagaValenciaLa CoruñaCadiceGranadaHuescaAlicanteCáceresGuipúzcoa - GipuzkoaPontevedraMurciaLleidaLa RiojaAsturieCastellón - CastellóCantabriaVizcaya -BizkaiaToledoLugoGironaÁlava - ArabaBurgosAlmeríaJaénTarragonaHuelvaLeónTeruelÁvilaSegoviaCiudad RealSalamancaSaragozzaValladolidBadajozNavarraCuencaZamoraPalenciaSoriaOrenseAlbaceteGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraGomeraIsola di El Hierro