Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Dinopolis: un viaggio nel mondo dei dinosauri




Localizzazione

Comunità Autonoma:
Aragona

Provincia / Isola:
Teruel

Teruel


Se state programmando un viaggio in Spagna con i vostri figli e volete regalare loro una visita indimenticabile, vi raccomandiamo un luogo affascinante di svago, avventura e divertimento: Dinopolis, un parco tematico nella città di Teruel, dedicato ai dinosauri che dominavano la terra milioni di anni fa.

Dinopolis può essere una meta molto interessante se state trascorrendo qualche giorno di relax sulla costa di Valencia, sul mar Mediterraneo, o se avete deciso di visitare una città importante come Saragozza. In questo grande parco tematico sarete circondati da dinosauri di grandi dimensioni che muovono il loro corpo gigantesco, potrete ammirare scheletri di animali ormai estinti come il mammut e l’orso delle caverne, viaggiare per mari scomparsi molto prima dell’apparizione dell’uomo sulla terra, addentrarvi nel tunnel del tempo, trasformarvi in sauri e scoprire come vivevano questi rettili ormai scomparsi.

Attraverso giochi, proiezioni in 3D, seminari, opere teatrali, animazioni ed esperimenti, in modo interattivo e divertente, i più piccoli scopriranno la paleontologia. E lo faranno non come semplici spettatori, ma come protagonisti di scoperte e rinvenimenti importanti, perché si trasformeranno in ricercatori ed esploratori in terre straniere e sconosciute.

Dinopolis offre numerose zone di vario interesse. Sicuramente la più notevole è quella del Museo Paleontologico dotato della maggior superficie espositiva d’Europa e di una delle migliori collezioni di dinosauri del pianeta. Oltre a scheletri (è l’unico posto al mondo dove si possono vedere insieme un Tirannosauro e un Brachiosauro), fossili originali e riproduzioni a dimensioni naturali, questo grande spazio interattivo è provvisto di riproduzioni virtuali, proiezioni, simulatori, laboratori e giochi per fare di questa visita un’esperienza unica. Un’altra delle grandi attrazioni e la riproduzione vivente di un impressionante Tyrannosaurus Rex, oltre al viaggio nel tempo su un veicolo che vi condurrà in un mondo di effetti speciali e animazioni.

I piccoli saranno i grandi protagonisti di un parco nel quale tutto è pensato perché possano imparare divertendosi, come nella sala giochi con pitture per il viso e attività manuali, il paleosentiero, una particolare attività paleontologica con grotte, scheletri e gole misteriose dove le sorprese sono garantite, e il sauriopark, una zona di svago all’aperto riservata ai bambini dai 3 agli 11 anni. Musica, dialoghi tra attori, conversazioni scientifiche con uomini primitivi nelle quali non manca lo humour, burattini e animali domestici… Tutto pensato per stimolare la curiosità dei più giovani nei confronti dell’impressionante era dei dinosauri.





Da non perdere